22 novembre 2019
ore 14:51
Home Estero Mondiali di calcio. Coppolani (Arjel): “Basso il rischio di manipolazioni sportive”

Mondiali di calcio. Coppolani (Arjel): “Basso il rischio di manipolazioni sportive”

SHARE
Mondiali di calcio. Coppolani (Arjel): “Basso il rischio di manipolazioni sportive”

“La Coppa del Mondo è molto pubblicizzata e strettamente monitorata. Il rischio di manipolazioni sportive è basso”. Lo afferma il presidente dell’autorità francese responsabile per il gioco online Charles Coppolani alla BFM TV.

Per questo, tiene a precisare che “La campagna dell’ARJEL contro la dipendenza da gioco d’azzardo è principalmente rivolta a una popolazione giovane tra i 18 e i 35 anni e precisa che la scommessa deve rimanere un gioco: i giovani devono sapere come impostare un budget e testare di volta in volta la propria attività di gioco.

Il periodo della Coppa del mondo – conclude – è un periodo di particolare vigilanza, in connessione con i nostri partner internazionali, come la Fifa e il Gruppo di Copenaghen”.

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN