06 Dicembre 2022 - 15:46

Mondiali 2022. Francia esordio portafortuna con l’Australia. Lewandowski guida la Polonia: gol al Messico a 2,75 su Sisal.it

La scaramanzia, nel calcio, è elemento fondamentale. Così la Francia si affida alla cabala per il suo esordio al Mondiale in Qatar. I campioni del mondo in carica, infatti, sfidano

21 Novembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

La scaramanzia, nel calcio, è elemento fondamentale. Così la Francia si affida alla cabala per il suo esordio al Mondiale in Qatar. I campioni del mondo in carica, infatti, sfidano domani alle ore 20 l’Australia da
grandissimi favoriti: gli esperti Sisal vedono il successo transalpino a 1,28 rispetto al 10 per il trionfo degli Aussie mentre si scende 6,00 per il pareggio. La scaramanzia della Francia è data dal fatto che anche nel 2018 la prima parte dei ragazzi di Deschamps fosse contro l’Australia: la rassegna in Russia si chiuse proprio con il successo di Mbappé e compagni. I gol non mancheranno tanto che l’Over, a 1,67, si fa preferire all’Under, in quota a 2,00. Quattro anni fa la gara terminò 2-1 per i francesi: lo stesso risultato esatto domani si gioca a 9,25, quello per i gialloverdi pagherebbe 30 volte la posta. Non è da escludere un rigore, dato a 2,80, visto che nella sfida del 2018 ne furono assegnati due. Perso Karim Benzema per infortunio,
la Francia si affida ancora di più a Kylian Mbappé: un esordio con gol e assist per il fenomeno del PSG è offerto a 4,60. Lloris e compagni dovranno guardarsi da Jamie McLaren, numero 9 dell’Australia, la cui rete è data a 6,00.
Decisamente più incerta appare la sfida tra Messico e Polonia. La storia parla di un bilancio in perfetta parità, tre successi a testa e due pareggi, con una sola sfida in competizioni ufficiali: nel 1978, ai Mondiali argentini, quando i biancorossi si imposero 3-1 sulla Tricolor. Quella, ad oggi, rimane anche l’ultima vittoria polacca: gli esperti Sisal vedono così leggermente avanti il Messico a 2,75 contro il 2,90 della Polonia e il 3,00 per il pareggio. Il VAR è già entrato in azione nella gara d’esordio del Mondiale: vederlo protagonista anche in questa sfida si gioca a 3,50. Attenzione poi ai saltatori, molto pericolosi, di entrambe le squadre tanto che un gol di testa è in quota a 3,00. Robert Lewandowski vuole trascinare i suoi il più lontano possibile: una rete all’esordio del capitano della Polonia è dato a 2,75. Il Messico si affida a Raúl Jiménez visto che il gol del bomber del Wolverhampton è offerto a 3,75. L’Argentina, vincente a quota rasoterra 1,16, non dovrebbe aver problemi contro l’Arabia Saudita la cui impresa pagherebbe 18 volte la posta mentre la Danimarca a 1,50 vede i tre punti contro la Tunisia, il cui successo è dato a 7,50.

 

PressGiochi