28 Settembre 2020 - 20:21

Mirano (VE): Il sindaco Pavanello: “I provvedimenti contro l’azzardo sono legati al bilancio”

Maria Rosa Pavanello sindaco di Mirano, in provincia di Venezia, risponde alle accuse del M5S locale secondo il quale il comune “non fa abbastanza contro l’azzardo, non rispettando il manifesto

03 Novembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Maria Rosa Pavanello sindaco di Mirano, in provincia di Venezia, risponde alle accuse del M5S locale secondo il quale il comune “non fa abbastanza contro l’azzardo, non rispettando il manifesto dei sindaci”. Secondo i rappresentanti del movimento, Antonio Milan e Martina Pasqualetto, inoltre “L’unica misura adottata finora dall’amministrazione è stata prevedere un orario, peraltro assai generoso, di utilizzo delle slot-machine e di apertura delle sale giochi”.

“Siamo in prima linea con gli altri comuni del Miranese- ha replicato invece la Pavanello -l’assessore al Sociale fa parte del gruppo di lavoro e segue tutti i provvedimenti che sono già stati e stiamo adottando. Tutti i provvedimenti, sono comunque legati al bilancio di previsione, perché per essere davvero efficaci devono prevedere risorse. Inoltre io, insieme al sindaco di Loreggia, stiamo monitorando i provvedimenti inerenti le sale da gioco e abbiamo chiesto di esprimere parere contrario in sede di conferenza permanente stato-città-enti locali in rappresentanza dell’Anci”.

 

PressGiochi