02 Febbraio 2023 - 02:17

Milleproroghe: tra gli emendamenti, la proposta di Forza Italia di intervenire sul divieto di pubblicità ai giochi d’azzardo

Prosegue nelle Commissioni riunite Affari Costituzionali e Bilancio del Senato l’esame avviato, martedì 10 gennaio, del ddl n. 452, di conversione in legge del decreto-legge 29 dicembre 2022, n. 198,

20 Gennaio 2023

Print Friendly, PDF & Email

Prosegue nelle Commissioni riunite Affari Costituzionali e Bilancio del Senato l’esame avviato, martedì 10 gennaio, del ddl n. 452, di conversione in legge del decreto-legge 29 dicembre 2022, n. 198, recante disposizioni urgenti in materia di termini legislativi comunemente conosciuto come Milleproroghe (relatori Sen. Balboni per la 1a e sen. Damiani per la 5a). Il termine per la presentazione degli emendamenti e degli ordini del giorno è scaduto il 19 gennaio.

Tra le proposte depositate compare anche quella da parte del gruppo di Forza Italia a firma Claudio Lotito, Paroli, Occhiuto, Rosso, Silvestro e Ternullo che chiede di intervenire sul divieto alla pubblicità del gioco d’azzardo introdotta nel 2018 con il decreto dignità.

La proposta che mira a consentire solo la promozione delle attività di gioco in maniera indiretta, prevede: “Dopo il comma 5, aggiungere il seguente: «5-bis. All’articolo 9, comma 1, del decreto-legge 12 luglio 2018, n.87, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2018, n.96, sono soppresse le seguenti parole: », anche indiretta,«.”

PressGiochi