18 Settembre 2020 - 13:15

Milleproroghe. Faenzi (Fi): “Destinare 40 mln a premi e attività ippiche”

40 milioni di euro per gli anni 2015 e 2016 da destinare ai premi e alle attività strettamente connesse alle corse dei cavalli. Lo chiede in un emendamento presentato al Milleproroghe approdato ieri sera in Aula

18 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

40 milioni di euro per gli anni 2015 e 2016 da destinare ai premi e alle attività strettamente connesse alle corse dei cavalli. Lo chiede in un emendamento presentato al Milleproroghe approdato ieri sera in Aula alla Camera l’on. Monica Faenzi di FI.

Nello specifico Faenzi chiede: “In considerazione dei crediti derivanti dalle scommesse, per lodi arbitrali, minimi garantiti e prelievi, vantati dall’Agenzia del settore ippico – ora Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali il Ministero dell’economia e delle finanze è autorizzato ad assegnare, a titolo di anticipazione, la somma di 40 milioni di euro, complessivamente per gli anni 2015 e 2016, nello stato di previsione della spesa del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali a valere sulle disponibilità già incassate dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli e da destinare ai premi e alle attività strettamente connesse alle corse dei cavalli”.

PressGiochi