28 Settembre 2020 - 23:05

Milano: il Tar conferma disciplina orari sale giochi

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia ha confermato il provvedimento del Comune di Milano di sospensione per 1 giorno del funzionamento degli apparecchi installati nell’esercizio di sala giochi di

28 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia ha confermato il provvedimento del Comune di Milano di sospensione per 1 giorno del funzionamento degli apparecchi installati nell’esercizio di sala giochi di via Certosa a causa dell’inosservanza da parte del gestore delle norme che regolano la gestione dell’esercizio di sala giochi, ed in particolare la disciplina in materia di orari di esercizio.

Il giudice ha quindi accolto le ragioni del comune ritenendo, nel bilanciamento fra i contrapposti interessi coinvolti, la prevalenza di quello pubblico al contenimento della ludopatia. Non sussiste infatti il necessario periculum in mora, in considerazione del limitato periodo di sospensione dell’attività, pari ad un giorno soltanto.

PressGiochi