22 Settembre 2020 - 12:50

Mendrisio. La vertenza frà il casinò e il municipio va avanti

La vertenza che vede coinvolti il Casinò Admiral e il Municipio – come si legge nel relativo messaggio – non ha ancora trovato una risoluzione. Prosegue, in sostanza, la “guerra”

07 Aprile 2015

Print Friendly, PDF & Email

La vertenza che vede coinvolti il Casinò Admiral e il Municipio – come si legge nel relativo messaggio – non ha ancora trovato una risoluzione. Prosegue, in sostanza, la “guerra” sui versamenti dei contributi di pubblica utilità non erogati dalla casa da gioco. La Città di Mendrisio chiede dunque l’autorizzazione al Legislativo “a stare in lite”.

I rappresentanti del casinò, d’altra parte, nell’ultima riunione hanno confermato la continua contrazione del loro utile lordo dei giochi appellandosi alla clausola di salvaguardia che permetterebbe di ridurre i contributi versati in caso di difficoltà economiche.

Intanto il Municipio ha comunicato che è stato stanziato un contributo di 50mila franchi alla NCKM SA (incaricata di ridistribuire a diversi enti della regione i contributi di pubblica utilità versati dal casinò), quale “aiuto finanziario per poter assicurare una gestione minima, atta a garantire la sopravvivenza durante la vertenza”.

PressGiochi