08 Giugno 2023 - 16:18

Maxime Lopez e Armand Laurienté ai microfoni da StarCasinò Sport: “A Sassuolo ambiente ideale per crescere e migliorare, siamo fortunati a essere qui”

I due giocatori francesi del Sassuolo si sono raccontati al brand partner della squadra neroverde ripercorrendo alcuni momenti della loro esperienza in Italia

22 Maggio 2023

Print Friendly, PDF & Email

Maxime Lopez e Armand Laurienté, due calciatori rivelazione del calcio francese e giocatori chiave del Sassuolo targato Alessio Dionisi, sono stati intervistati nell’esclusivo Q&A di StarCasinò Sport, il sito di intrattenimento sportivo Official Infotainment Partner di US Sassuolo. Il video integrale è disponibile sul canale YouTube di StarCasinò Sport.

Presso il Mapei Football Center di Sassuolo i due talenti neroverdi hanno raccontato alcuni retroscena legati al loro percorso da calciatori professionisti e alla loro esperienza in Serie A. Alla domanda sulla difficoltà del campionato italiano, entrambi i calciatori hanno confermato che negli ultimi anni il livello si è alzato molto e la prova è il numero di squadre del Tricolore arrivate alla fase ad eliminazione diretta delle coppe europee. Riguardo l’elemento che contraddistingue la Serie A, invece, Lopez ha affermato: “La tattica è diventata centrale in Italia. Qualche anno fa in Francia si pensava che qui si facesse solo il catenaccio difensivo ma ora, con la nuova generazione di allenatori, si cerca di giocare un bel calcio”. Mentre Laurienté ha sottolineato: “Mi ha colpito molto la marcatura individuale di alcune squadre. Ognuna ha il proprio modo di giocare e di interpretare le partite e una propria identità”.

Il Sassuolo è una delle società che porta avanti un’identità solida e ben precisa, un’isola felice in cui i giovani sportivi possono esprimersi al meglio e crescere sia dal punto di vista umano che tecnico. I due giovani calciatori hanno mostrato solo parole di elogio per l’ambiente neroverde: “Sono qui da tre anni, è una buona squadra e abbiamo tutto per stare bene e fare bene. È una società ambiziosa. Mi sento fortunato a essere qui” ha confermato Lopez. E Laurienté ha continuato: “In questo club c’è un’atmosfera molto familiare che è ideale per farci crescere. Abbiamo tutto per fare bene ed esprimerci al meglio”. Riguardo il loro ricordo più bello dell’esperienza a Sassuolo, Lopez ha riportato alla memoria prima il gol segnato al Maradona contro il Napoli e poi quello all’ultimo minuto contro la Juventus allo Stadium: “Era una partita bellissima, abbiamo fatto molto bene e allo scadere ho fatto la rete che ha regalato la vittoria alla squadra”. Laurienté ha ricordato, invece, un’impresa corale: il successo contro la Cremonese per 3-2, con il gol vittoria di Bajrami a partita praticamente finita.

Durante l’intervista c’è stato spazio per raccontare alcune curiosità sui due giovani calciatori, iniziando dalla Leggenda a cui si sono sempre ispirati: “Messi, anche se ora gioca a Parigi e con Marsiglia, la mia città, c’è una rivalità storica” ha affermato Lopez, “Ronaldo, il Fenomeno” ha detto senza dubbi Laurienté. Invece, riguardo il club in cui sognano di giocare entrambi i francesi hanno indicato il Barcellona, ma l’attaccante ha aggiunto anche il PSG, squadra della sua zona di origine. Infine, una domanda sul piatto preferito in Italia: entrambi si sono rimasti ammaliati dalla tradizione culinaria emiliana e il centrocampista ha indicato i tortellini con la panna mentre Laurienté la Gramigna con il ragù. Questo e molto altro nell’imperdibile intervista realizzata da StarCasinò Sport a Maxime Lopez e Armand Laurienté.

 

PressGiochi