22 Settembre 2020 - 03:42

Match fixing: entra in Essa anche l’operatore di scommesse greco Stoiximan

Stoiximan è entrato a far parte di Essa, l’ente dedicato a tutelare l’integrità del settore delle scommesse regolamentate. E’ il terzo operatore di scommesse ad unirsi ad Essa nel 2016

28 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

Stoiximan è entrato a far parte di Essa, l’ente dedicato a tutelare l’integrità del settore delle scommesse regolamentate. E’ il terzo operatore di scommesse ad unirsi ad Essa nel 2016 portando a 21 il numero di operatori che collaborano con l’organo e rafforzando quindi ulteriormente il sistema di report e alert globale.

 

Stoiximan è uno dei principali operatori online del mercato delle scommesse greco e stima nel 2016 un giro d’affari per circa 200 milioni di euro. L’azienda utilizza il marchio Betano nel mercato estero ed è recentemente entrata nel mercato rumeno con il suo brand internazionale.

 

Come ha dichiarato Khalid Ali, segretario generale ESSA, “l’operatore greco è impegnato attivamente per la diffusione di un gioco e uno sport integro e responsabile e per proteggere tutti gli eventi sportivi dal pericolo match fixing”.

 

Ioannis Spanoudakis, membro del consiglio di amministrazione di Stoiximan ha dichiarato che “le scommesse sportive sono una parte centrale della nostra attività e la corruzione nello sport rappresenta una costante minaccia per noi. Crediamo che sia importante che gli operatori di scommesse non solo prendano posizione contro la corruzione in maniera individuale ma anche collaborando collettivamente. Entrare a far parte di Essa e contribuire al suo sistema di monitoraggio e alert per l’integrità nello sport è la mossa giusta per il nostro business, per i nostri consumatori e per lo sport nel suo complesso”.

PressGiochi