22 novembre 2019
ore 09:56
Home Estero Match fixing: Bradley Wood bandito dal calcio per sei anni

Match fixing: Bradley Wood bandito dal calcio per sei anni

SHARE
Match fixing: Bradley Wood bandito dal calcio per sei anni

Il lavoro messo in atto dalla Gambling Commission sulle scommesse sospette in Gran Bretagna ha portato alla decisione della Football Association  di bandire un calciatore per sei anni. Si tratta di Bradley Wood, ex difensore del Lincoln FC che ha ricevuto una squalifica di sei anni dall’organo di governo dello sport del calcio a causa di fatti sospetti relativi alla partita tra Burnley e Lincoln City FC del 2017.

Una società di scommesse, autorizzata dalla Commissione per il gioco d’azzardo inglese, ha infatti identificato e segnalato attività di scommesse sospette sul fatto che il giocatore avrebbe ricevuto un cartellino giallo durante la partita.

Un provvedimento esemplare è seguito da parte della FA in seguito al lavoro collaborativo tra l’unità di intelligence per le scommesse sportive della Commissione, la FA e l’industria delle scommesse.
Il direttore esecutivo della Commissione per il gioco d’azzardo, Richard Watson, ha dichiarato: “I calciatori professionisti, e quelli che praticano altri sport, devono prestare molta attenzione al divieto imposto a Bradley Wood da parte della FA. Questa chiara violazione delle regole della FA non è accettabile e danneggia l’integrità dello sport. Solo lavorando con società di gioco d’azzardo e enti governativi sportivi possiamo continuare a tenere il crimine fuori dal gioco e dallo sport britannico”.

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN