27 Settembre 2020 - 21:00

Marcon (VE). Approvato il regolamento sul gioco, Il sindaco Follini: “Un lavoro di squadra con la prefettura”

Ottobiano (PA). Denunciati due gestori di un bar, rubavano dalle slot Asteriti: “Pubblicità e incitamento al gioco” A Marcon, comune della città metropolitana di Venezia, è stato approvato all’unanimità dal

02 Dicembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Ottobiano (PA). Denunciati due gestori di un bar, rubavano dalle slot

Asteriti: “Pubblicità e incitamento al gioco”

A Marcon, comune della città metropolitana di Venezia, è stato approvato all’unanimità dal consiglio il regolamento sul gioco. Il sindaco Andrea Follini era stato tra i primi a firmare un’ordinanza scritta per contingentare i tempi di apertura delle sale giochi e di funzionamento delle slot machine. Ora, grazie al coordinamento della Prefettura di Venezia, è stato messo a punto questo testo.

“Sono molto soddisfatto che questo provvedimento abbia trovato l’approvazione unanime del Consiglio- ha commentato lo stesso Follini- essendo un lavoro di squadra fatto con la Prefettura e altri comuni, trovando una sinergia e un’univocità sulle limitazioni che tendono a renderlo maggiormente efficace”.

Il regolamento prevede le distanze dai luoghi sensibili a 500 metri. Per quanto riguarda gli orari, come nel capoluogo Venezia, a Marcon c’è una distinzione tra le tipologie delle sale. Le sale gioco infatti, potranno essere aperte dalle 8.30 alle 21.30 di tutti i giorni, compresi i festivi, mentre gli apparecchi automatici di intrattenimento potranno essere messi in esercizio tra le 9 e le 13 e tra le 15 e le 19.30.

 

Venezia. L’Ass. Venturini: “Nel regolamento distinzioni degli orari di gioco tra esercizi commerciali e sale dedicate dettate dal Tar”

PressGiochi