29 Settembre 2020 - 15:46

Mantero (M5S): ‘Sbloccare le proposte per prevenire seriamente l’azzardo patologico’

Sbloccare e portare avanti la proposta n. 101 ed abbinate per il contrasto al gioco d’azzardo patologico, che è ferma da 25 mesi in Commissione affari sociali e che, a

04 Novembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Sbloccare e portare avanti la proposta n. 101 ed abbinate per il contrasto al gioco d’azzardo patologico, che è ferma da 25 mesi in Commissione affari sociali e che, a quanto pare, riprenderà l’iter a breve, e impegnarsi per sbloccare il conflitto di attribuzioni per la proposta per il divieto totale della pubblicità dell’azzardo sottoscritta dalla maggioranza dei deputati ma anche quella ferma da un anno in Commissione affari sociali per un conflitto di attribuzione col Senato. E’ la richiesta presentata ieri dall’onorevole del M5S Matteo Mantero alla presidente Boldrini.
“Riteniamo che sia importante più che mai sbloccare queste proposte e portarle avanti per una seria prevenzione all’azzardo patologico.
In merito all’ultimo caso cronaca avvenuto a Genova dove un poliziotto ha sparato alla moglie e alle figlie e si è suicidato, a quanto pare, per una grave patologia legata all’azzardo. L’onorevole Mantero dichiara: “Ora, non possiamo avere la certezza che questo terribile fatto di cronaca sia avvenuto per problemi legati all’azzardo, ma quello che è certo è che i nuovi giochi d’azzardo e la continua pubblicità di questi giochi creino una vera e propria dipendenza. È certo che le persone si rovinano, che le persone perdono il lavoro, perdono i risparmi e perdono la famiglia e molto spesso perdono anche la vita”.
“E’ inaccettabile che lo Stato continui a lucrare sulla salute dei cittadini e quindi io volevo chiedere, tramite lei, alla Presidente Boldrini di sbloccare e di portare avanti la proposta n. 101 ed abbinate
per il contrasto al gioco d’azzardo patologico, che è ferma da 25 mesi in Commissione affari sociali e che, a quanto pare, riprenderà l’iter a breve, però, ripeto, è bloccata da 25 mesi e volevo chiedere anche di impegnarsi per sbloccare il conflitto di attribuzioni per la proposta per il divieto totale della pubblicità dell’azzardo, a mia prima firma, ma anche a firma del collega del PD, Basso, che è stata sottoscritta dalla maggioranza dei deputati: anche quella è ferma da un anno in Commissione affari sociali per un conflitto di attribuzione col Senato”.
“Riteniamo – ha concluso l’onorevole – che sia importante più che mai sbloccare queste proposte e portarle avanti per una seria prevenzione all’azzardo patologico”.

PressGiochi