21 Settembre 2020 - 18:57

Macao. Nuova ondata di COVID-19 penalizza le entrate da gioco

La nuova ondata di COVID-19 che sta colpendo Pechino ha cambiato i piani per il trattamento dei visitatori da parte di Macao. Il Governo di Macao ha annunciato che dal

18 Giugno 2020

Print Friendly, PDF & Email

La nuova ondata di COVID-19 che sta colpendo Pechino ha cambiato i piani per il trattamento dei visitatori da parte di Macao. Il Governo di Macao ha annunciato che dal 17 giugno tutti i viaggiatori che sono stati a Pechino saranno tenuti in quarantena per 14 giorni. La misura arriva in risposta al contagio che si sta evolvendo a Pechino, che ha aumentato stato di emergenza dal livello 2 al livello 3. Le autorità di Pechino hanno imposto nuovamente un blocco parziale, avvisando i residenti della città di evitare viaggi “non essenziali” al di fuori della capitale. Il quotidiano cinese Global Times ha riferito che oltre il 60% dei voli commerciali in entrata e in uscita da Pechino sono stati cancellati. Le restrizioni turistiche hanno fortemente penalizzato le entrate da gioco a Macao durante la pandemia.

 

 

PressGiochi