06 Dicembre 2022 - 14:39

Macao, gli operatori dei casinò dovranno investire fino a 12,4 miliardi di dollari in 10 anni

Mentre aspettiamo i risultati del rinnovo della licenza del casinò di Macao, sono emersi nuovi dettagli sui requisiti del governo per i licenziatari. TDM Radio Macau ha riferito che le

15 Novembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

Mentre aspettiamo i risultati del rinnovo della licenza del casinò di Macao, sono emersi nuovi dettagli sui requisiti del governo per i licenziatari. TDM Radio Macau ha riferito che le autorità hanno detto agli operatori che dovranno investire fino a 100 miliardi di MOP (12,4 miliardi di dollari) durante le concessioni decennali.

Ciò include il finanziamento di eventi internazionali come il Macau Grand Prix e la Macau International Marathon. Entrambi sono eventi importanti per il turismo a Macao, di cui possono beneficiare anche i casinò. Il governo richiederà inoltre ai licenziatari di sostenere eventi minori organizzati dalle associazioni locali e dal governo.

Un altro requisito sarà che gli operatori di casinò finanzino eventi musicali portati dall’estero, anche dalla Cina e dalla Corea del Sud, nel tentativo di attrarre più visitatori. La recessione economica di Macao causata dalla pandemia di Covid-19 ha portato le autorità a ripensare alla sua dipendenza dal gioco e a insistere affinché gli operatori aumentino gli investimenti nelle aree non di gioco.

La commissione che supervisiona il retender del casinò di Macao ha affermato che le offerte saranno valutate in base ai seguenti fattori:

  • La proposta dell’azienda di espandere i mercati turistici dall’estero;
  • La sua esperienza nella gestione di casinò o altre attività pertinenti;
  • I vantaggi dei loro investimenti di gioco e non di gioco;
  • I piani dell’azienda per gestire le sue operazioni di casinò;
  • Il monitoraggio e la prevenzione delle raccomandazioni sulle attività di casinò illegali;
  • Il suo impegno nelle attività di responsabilità sociale d’impresa.

Le autorità si aspettano di avere i risultati della gara d’appalto pronti in tempo per il rilascio di nuove licenze entro la fine dell’anno.

 

PressGiochi