04 Dicembre 2020 - 11:41

Lottomatica su condotte illecite su Gratta&Vinci: “Adottate misure per rafforzare sistemi di sicurezza interni. Dipendenti sospesi”

International Game Technology e la sua controllata Lottomatica Holding hanno commentato l’indagine della Autorità Giudiziaria su presunte condotte illecite da parte di quattro dipendenti, due ex dipendenti e persone a

29 Ottobre 2020

Print Friendly, PDF & Email

International Game Technology e la sua controllata Lottomatica Holding hanno commentato l’indagine della Autorità Giudiziaria su presunte condotte illecite da parte di quattro dipendenti, due ex dipendenti e persone a loro vicine, finalizzate ad accedere in maniera fraudolenta ai sistemi di Lottomatica, allo scopo di identificare e riscuotere quattro biglietti vincenti della lotteria “Gratta e Vinci”.


IGT, pienamente consapevole della gravità di tale condotta, ha collaborato dal principio con le Autorità competenti, al fine di supportare le indagini sulla presunta condotta illecita e tutelare l’integrità delle attività della società e gli interessi dei propri clienti. La Società ha provveduto a sospendere dal servizio in via cautelativa i quattro dipendenti appena venuta a conoscenza dell’indagine.


IGT sta dedicando considerevoli risorse per valutare attentamente i fatti, anche attraverso il supporto di consulenti esterni che affiancano la Società nella propria indagine interna su quanto accaduto. IGT ha inoltre adottato misure tempestive per rafforzare i propri processi interni, progettati per prevenire attività criminali e fraudolente e rafforzare ulteriormente i sistemi di sicurezza all’avanguardia di cui è già dotata.
IGT è impegnata nel rispetto degli obblighi nei confronti dei soggetti regolatori e dei propri clienti, e nel garantire che le proprie attività siano condotte secondo i massimi standard di integrità. La Società continuerà a collaborare con le autorità con la massima trasparenza al fine di supportarle nelle indagini in corso.

 

Anche l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli è intervenuta: “In merito alla vicenda emersa in queste ore relativa a 12 soggetti indagati a vario titolo tra cui dipendenti ed ex dipendenti di Lottomatica che avrebbero incassato premi milionari intercettando biglietti vincenti del “Gratta e vinci”, ADM comunica di aver già istituito una task force operativa che sta svolgendo le necessarie attività e verifiche ispettive”.


PressGiochi