29 Novembre 2020 - 18:16

Lottomatica ricorre al Tar contro aggiudicazione Superenalotto a Sisal

Continua lo scontro tra i due storici concessionari delle lotterie italiane, Lottomatica e Sisal. Oggetto del contendere questa volta è la concessione del Superenalotto assegnata a Sisal lo scorso luglio

18 Ottobre 2019

Print Friendly, PDF & Email

Continua lo scontro tra i due storici concessionari delle lotterie italiane, Lottomatica e Sisal. Oggetto del contendere questa volta è la concessione del Superenalotto assegnata a Sisal lo scorso luglio dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Ma per il concessionario romano, quella di Sisal sarebbe stata un’offerta anomala. Sisal ha presentato un’offerta che prevede il versamento “una tantum” di 222 milioni di euro e un aggio pari allo 0,5%.

Lottomatica, dalla sua, aveva offerto un aggio dell’1,5% e un’offerta di 130mln.

Per Lottomatica, Sisal ha offerto un aumento del 220% sull’una tantum richiesta dal bando e ha abbattuto l’aggio di circa il 90 percento rispetto ai termini di gara. Con un aggio così ristretto Sisal non sarebbe in grado recuperare l’una tantum e rischia di gestire la concessione in perdita mettendo a rischio le entrate per l’Erario.

PressGiochi