30 Gennaio 2023 - 03:01

Lottomatica raddoppia i ricavi rispetto al 2021

Lottomatica ha registrato ricavi per oltre 1 mld di euro al settembre 2022. Come riportato nella relazione intermedia consolidata del gruppo, presentata venerdì scorso, si registra un aumento del 100%

28 Novembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

Lottomatica ha registrato ricavi per oltre 1 mld di euro al settembre 2022. Come riportato nella relazione intermedia consolidata del gruppo, presentata venerdì scorso, si registra un aumento del 100% rispetto alle entrate registrate nel bilancio intermedio 2021 pari a 462,5 milioni di euro. L’EBITDA si è invece attestato a 129,1 milioni di euro, in aumento del 12,7% rispetto ai 71,5 milioni di euro del 2021, mentre l’utile netto dei nove mesi è stato di 83,7 milioni di euro, in crescita dell’8% rispetto ai 67,8 milioni di euro.

Una ripartizione per segmento ha visto la divisione scommesse sportive e giochi al dettaglio del gruppo, registrare ricavi per 3 milioni di euro, con pochissime variazioni rispetto all’anno precedente. Il gruppo ha spiegato che la sua unità sportiva ha beneficiato dell’acquisizione di giugno di Lottomatica Scommesse, che “ha contribuito a un aumento significativo del numero di diritti detenuti e del numero di punti vendita attivi” dopo essere stata fusa con GoldBet (GBO SPA).

Il gruppo vanta 2.774 punti vendita attivi, in leggero calo rispetto ai 2.800 del 2021, con un fatturato totale di scommesse sportive negli ultimi nove mesi pari a 1,7 miliardi di euro, in aumento del 170% rispetto ai 508 milioni di euro del 2021.

Per le operazioni online, Lottomatica Scommesse ha un volume totale di scommesse per questo settore in aumento del 37% a 6,3 milioni di euro

Infine, il gruppo precisa che i costi per servizi sono aumentati del 49% da 322,5 a 637,9 milioni di euro, attribuiti ai compensi corrisposti alla propria rete distributiva, che ammontano a 449,7 milioni di euro. Dopo la chiusura del terzo trimestre di settembre, Lottomatica è andata avanti con l’espansione regionale acquisendo BetFlag Italia per 310 milioni di euro, in una transazione intrapresa da GBO SPA. L’acquisizione è stata finalizzata a “consolidare la presenza di Lottomatica nel mercato del gioco d’azzardo online in Italia” “rafforzando la sua posizione nel settore dei giochi da casinò online”.

 

I ricavi ammontano a euro 1.017,8 milioni per il periodo di nove mesi chiuso al 30 settembre 2022, con un incremento di euro 560,4 milioni, rispetto al valore di euro 457,4 milioni per il periodo di nove mesi chiuso al 30 settembre 2021. L’analisi di dettaglio sull’evoluzione dei ricavi per ciascuno dei tre segmenti di business è riportata di seguito.

Ricavi Online

I ricavi del settore operativo Online ammontano a euro 239,5 milioni per il periodo di nove mesi chiuso al 30 settembre 2022, consuntivando un incremento di euro 42,7 milioni (21,7%) rispetto al valore di euro 196,8 milioni consuntivato per il periodo di nove mesi chiuso al 30 settembre 2021. Tale incremento è principalmente riconducibile a quanto già commentato, in relazione a questo segmento, nel paragrafo dedicato alle “Informazioni Operative”.

Ricavi Sports Franchise

I ricavi del settore operativo Sports Franchise ammontano a euro 252,6 milioni per il periodo di nove mesi chiuso al 30 settembre 2022, in aumento di euro 187,3 milioni rispetto al periodo di nove mesi chiuso al 30 settembre 2021 anche per effetto del consolidamento dei Business IGT Acquisiti. Si ricorda inoltre che il periodo di nove mesi chiuso al 30 settembre 2021 risulta significativamente influenzato dagli impatti negativi della pandemia da Covid-19 sui punti vendita fisici che, in ottemperanza alle misure restrittive previste dai vari DPCM governativi, hanno comportato il protrarsi della chiusura delle attività fino al 31 maggio 2021, data a partire dalla quale sono iniziate le riaperture graduali, differenziate per regioni, delle sale giochi e sale scommesse in tutta Italia.

Ricavi Gaming Franchise

I ricavi del settore operativo Gaming Franchise ammontano a euro 525,7 milioni per il periodo di nove mesi chiuso al 30 settembre 2022 in aumento di euro 330,4 milioni rispetto al periodo di nove mesi chiuso al 30 settembre 2021. Tale incremento è determinato, come per il comparto sports franchise, principalmente dagli eventi connessi con le misure restrittive per contrastare la diffusione della pandemia da Covid-19 che hanno caratterizzato il primo semestre del 2021 e dall’impatto dei Business IGT Acquisiti.

Di seguito sono riportate le informazioni per tipologia di prodotto del settore Gaming Franchise.

AWP e VLT

I ricavi AWP e VLT ammontano rispettivamente a euro 196,4 milioni ed euro 314,7 milioni per il periodo di nove mesi chiuso al 30 settembre 2022, in aumento rispettivamente di euro 122,6 milioni ed euro 195,9 milioni, rispetto al periodo di nove mesi chiuso al 30 settembre 2021. Si ricorda che i primi nove mesi del 2021 risultano significativamente influenzati dalle misure poste in essere dal Governo in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, come precedentemente indicato.

Retail and Street Operations

In primo luogo, si ricorda che i ricavi della linea di prodotto Retail and Street Operations si riferiscono ai soli ricavi verso concessionari terzi. Laddove, invece, il concessionario è Gamenet S.p.A. e/o Lottomatica Videolot Rete, il 100% dei ricavi della filiera sono infatti riportati dal concessionario stesso nell’ambito dei segmenti AWP e VLT. In generale, per quanto riguarda l’evoluzione periodo su periodo della linea di prodotto Retail and Street Operations, si rimanda a quanto commentato in precedenza con riferimento alle linee di prodotto AWP e VLT. Ciò detto, i ricavi relativi alla linea di prodotto Retail and Street Operations ammontano a euro 14,6 milioni per il periodo di nove mesi chiuso al 30 settembre 2022 in aumento di euro 12,0 milioni, rispetto al periodo di nove mesi chiuso al 30 settembre 2021.

 

 

PressGiochi