21 Settembre 2020 - 05:46

Lotto: accolta dal Tar Lazio richiesta di assegnazione punto gioco di un ricevitore

Il Tar del Lazio ha accolto in via cautelare la richiesta di un ricevitore all’assegnazione di un punto del gioco del lotto precedentemente negata dai Monopoli. I giudice amministrativo ha

12 Gennaio 2017

Print Friendly, PDF & Email

Il Tar del Lazio ha accolto in via cautelare la richiesta di un ricevitore all’assegnazione di un punto del gioco del lotto precedentemente negata dai Monopoli.

I giudice amministrativo ha spiegato che “ricorrono i presupposti utili per la concessione della richiesta misura cautelare, in quanto sono stati forniti idonei elementi di prova sia in ordine alla ricorrenza di un pregiudizio grave ed irreparabile che conseguirebbe all’esecuzione degli atti impugnati, sia in merito ai profili che inducono ad una ragionevole previsione sull’esito favorevole del ricorso, considerando che il provvedimento di diniego e i decreti direttoriali del 30.6.1998 e del 29.3.2006 non appaiono in linea con la normativa di riferimento applicabile alla fattispecie.

La domanda cautelare va, quindi, accolta ai fini del riesame da parte dell’Amministrazione resistente, rinviando la causa all’udienza pubblica del 20 dicembre 2017”.

PressGiochi