21 ottobre 2019
ore 12:28
Home Estero Lotterie mondiali: stabili le vendite in Europa, male Italia con Lottomatica

Lotterie mondiali: stabili le vendite in Europa, male Italia con Lottomatica

SHARE
Lotterie mondiali: stabili le vendite in Europa, male Italia con Lottomatica

Rallenta la crescita nei primi nove mesi del 2015 delle lotterie a livello mondiale che si assesta su un moderato +2,5% rispetto ai tassi del +4,6% registrati nel primo semestre e del +8% del primo trimestre. A guidare le vendite è l’America controbilanciata da Asia pacifica ed Europa, dove invece sono stabili.

Sono le lotterie latino-americane, in particolare a trainare la crescita con delle vendite che segnano i +19,2%: Argentina, Cile e Brasile crescono sensibilmente. A guidare invece la raccolta in Nord America è la lotteria della California che nel terzo trimestre segna un incremento delle vendite del 15,9% rispetto al 2014, il Canada (+10,1%) e il Kentucky (8,8%).

 

EUROPA – In Europa invece il quadro è ricco di sfumature. Anche se le vendite sono sostanzialmente rimastre stabili in tutta Europa nel suo complesso, diverse lotterie europee registrano una crescita a doppia cifra. In particolare la Repubblica Ceca, con la SAZKA a.s, la Polonia con Totalizator Sportowy, l’Ungheria Szerencsejáték Zrt continuano a registrate anche nel terzo trimestre dell’anno vendite rispettivamente per +25,6%, +24,3% e +17,5%.

A controbilanciare questi risultati positivi le vendite vanno male in Italia per Lottomatica che tra gennaio e settembre 2015 registra un segno meno rispetto al 2014.

 

Infine, la regione dell’Asia Pacifica registra in termini di vendite delle lotterie un +0,3%, spiccano invece le lotterie cinesi con +4,7%.

La regione Africana, infine, contribuisce al risultato dei primi nove mesi del 2015 con un incremento complessivo di 3,6% delle vendite dei biglietti della lotteria marocchina e del Ghana.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN