23 ottobre 2019
ore 13:33
Home Estero Lotterie europee: nel 2016 versati in good causes 23,5 mld, 4,4 dall’Italia

Lotterie europee: nel 2016 versati in good causes 23,5 mld, 4,4 dall’Italia

SHARE
Lotterie europee: nel 2016 versati in good causes 23,5 mld, 4,4 dall’Italia

AGCAI: “I concessionari alla ricerca disperata di apparecchi awp”

Nel 2016, i contributi forniti alla società da parte dei 49 membri dell’Unione europea appartenenti all’European Lottery ammonta a 21,3 miliardi di euro. I fondi sono stati indirizzati verso lo sport, verso good causes e per imposte erariali. Nel complesso, tutti i i membri EL che denunciano i loro contributi (68 in totale), hanno contribuito socialmente con 23,5 miliardi di euro nel 2016 con una crescita del 4,4% sull’anno precedente.

E’ quanto fa sapere l’associazione che riunisce le Lotterie europee e non solo nel rapporto relativo al 2016 pubblicato recentemente.

Una caratteristica fondamentale delle lotterie concesse in licenza – spiega EL – è che sono state fondate per fornire un insieme di lotterie controllate legalmente che proteggono i giocatori da operazioni illegali e giochi nocivi. Come effetto collaterale delle loro operazioni, e regolate tramite le loro rispettive licenze, generano denaro per “buone cause” o per il bilancio statale.
Questi dati mostrano che più del 64% del GGR generato da membri EL (senza sponsorizzazioni) è tornato alla società nei rispettivi paesi. I più grandi Stati membri dell’UE, dove gli importi forniti dai soci EL alla società hanno superato i 2,0 miliardi di euro, sono stati i seguenti: Italia con € 4,4 miliardi, Francia con € 3,1 miliardi, Regno Unito con € 3,0 miliardi, Spagna con € 3,0 miliardi e Germania con € 2,9 miliardi. L’importo medio che i membri EL nell’UE hanno pagato alla società nel 2016 (nei 28 Stati membri dell’UE, con una popolazione di 505,6 milioni) è stato di 42 euro pro capite.

 

Occupazione – Un altro importante contributo dei membri EL è il contributo all’occupazione nei rispettivi paesi. Nel 2016, i 50 membri di EL che operano nell’UE hanno impiegato direttamente 22.986 persone (impiegati a tempo pieno; tutti 70 membri del PE hanno impiegato 26.944 dipendenti a tempo pieno), mentre hanno indirettamente creato 344.790 posti di lavoro a tempo pieno nell’UE (404.160 posti di lavoro Europa), tipicamente nei settori che vendono prodotti di lotteria.

Gioco responsabile – Le attività di gioco responsabili sono parte integrante delle attività dei membri EL. Nel 2016, i membri dell’associazione continuarono a dedicare uno sforzo significativo e continuo alle misure volte a prevenire il gioco problematico, come fatto anche negli anni precedenti.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN