13 novembre 2019
ore 16:56
Home In evidenza Lotteria nazionale. Il Mef trasmette decreto alle Commissioni Finanze

Lotteria nazionale. Il Mef trasmette decreto alle Commissioni Finanze

SHARE
Lotteria nazionale. Il Mef trasmette decreto alle Commissioni Finanze

Il Ministro dell’economia e delle finanze ha trasmesso – per l’acquisizione del parere parlamentare, lo schema di decreto ministeriale per l’individuazione delle lotterie nazionali da effettuare nell’anno 2015. Ai sensi della predetta disposizione e dell’articolo 139-bis del Regolamento, lo schema di decreto è deferito alla 6a Commissione permanente, che esprimerà il parere entro il 18 aprile 2015.

Come riporta il decreto “Per quanto concerne la Lotteria Italia è evidente che il suo collegamento a trasmissioni televisive o radiofoniche di grande richiamo è elemento imprescindibile per ravvivare nei giocatori l’affezione a tale gioco. Infatti è innegabile che l’impatto mediatico esercitato dal messaggio televisivo susciti curiosità nei confronti della lotteria e quindi è ipotizzabile ch eil pubblico dimostri un maggiore interesse per la proposta. Quindi, si può sicuramente affermare che ai fini del rilancio del settore ed in particolare per la Lotteria Italia la riaffermazione delle lotterie tradizionali non può prescindere dal correlato interesse che le emittenti televisive potranno riservare nei confronti di tale gioco proponendo abbinamenti a spettacoli televisivi di più rilevante interesse ed in fasce orarie di maggior audience”.

In vista di ciò, il Ministero dell’economia e delle finanze ha individuato per il 2015 due manifestazioni da abbinare alle lotterie nazionali: Premio Louise Braille (Unione Nazionale dei Ciechi e degli Ipovedenti) e la Lotteria nazionale con eventuale abbinamento ad una trasmissione televisiva.

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN