29 Maggio 2023 - 20:08

L’Osservatorio Italiano Esports presenta la terza edizione dell’Advanced Esports Programme

L’OIES lancia la terza edizione dell’Advanced Esports Programme, il percorso di formazione in business e management degli Esports. L’edizione di quest’anno consisterà in una parte online, composta da 27 Masterclass,

05 Maggio 2023

Print Friendly, PDF & Email

L’OIES lancia la terza edizione dell’Advanced Esports Programme, il percorso di formazione in business e management degli Esports. L’edizione di quest’anno consisterà in una parte online, composta da 27 Masterclass, della durata di due mesi (da inizio giugno a fine luglio) e di un modulo premium in presenza, che si svolgerà a settembre in contemporanea tra Milano e Roma.

Formare i manager che saranno impegnati nello sviluppo del mercato Esports in Italia. È questo l’obiettivo dell’Advanced Esports Programme, il corso di alta formazione dell’Osservatorio Italiano Esports che quest’anno si amplia e aumenta la sua portata.

Giunto alla terza edizione, l’Advanced Esports Programme ha raccolto le sfide dell’industria del gaming, sempre più alla ricerca di figure professionali al passo con i velocissimi mutamenti del settore. Anche nella terza edizione il Programme coglierà la sua naturale vocazione all’innovazione, che ne ha fatto il principale percorso formativo per gli aspetti di marketing, business, comunicazione e in generale management del mercato Esports.

Il percorso di formazione di questa terza edizione sarà composto da un ciclo di 27 masterclass in diretta online divise in 12 moduli (sei in più rispetto alla precedente edizione), con masterclass tenute da esponenti del settore con comprovati risultati ed esperienza. Gli studenti affronteranno temi di estrema attualità come il talent management, le attivazioni dei brand negli Esports, la gamification fino alle frontiere dell’innovazione del gaming come web3, blockchain, NFT, metaverso e Intelligenza Artificiale.

Rispetto alle passate edizioni, quella del 2023 si annuncia unica anche perché metterà a disposizione degli studenti la possibilità di seguire un modulo in presenza, che si svolgerà in una giornata in contemporanea a Milano e Roma.

Così come per le scorse edizioni, ogni studente potrà scegliere le lezioni che desidera frequentare, senza avere l’obbligo di acquistare l’intero pacchetto di masterclass. Difatti, a differenza dei classici master e corsi di formazione, l’Advanced Esports Programme di OIES permette a tutti gli iscritti di costruirsi un piano didattico personalizzato.

L’Advanced Esports Programme abbraccia tutti gli aspetti degli Esports. In ogni modulo è sempre prevista una testimonianza di un manager di un brand, così da offrire la possibilità agli studenti di fare networking con i docenti e conoscere casi pratici, non limitandosi alla teoria. Nell’edizione 2023 saranno presenti le masterclass tenute dai manager di brand nazionali e internazionali come TIM, Barilla, Acer, MSI, Bakeca.it e Telepass.

Un’altra novità dell’edizione di quest’anno è l’introduzione dei Career Sherpa, ossia professionisti che lavorano nel gaming e che affiancheranno gli studenti con sessioni di tutoraggio e consigli per aiutarli a inserirsi nel contesto lavorativo di questo settore.

Unire formazione e inserimento nel mondo del lavoro il pilastro dell’Advanced Esports Programme, che ne ha fatto un percorso formativo di successo. Uno degli aspetti più apprezzati dagli oltre 120 studenti che negli ultimi due anni l’hanno frequentato è proprio l’applicazione pratica delle nozioni apprese, attraverso un confronto costante con aziende e manager del settore.

Per perseguire questo obiettivo, anche nell’edizione 2023 sarà prevista la presenza del programma di placement Jobs in Esports, che supporterà l’inserimento lavorativo degli studenti tramite le possibili offerte lavorative delle società partner di OIES.

Saranno previste per la prima volta esperienze dal vivo, come la visita alla Dacia Arena di Udine, per toccare con mano il progetto Esports dell’Udinese Calcio, oltre che ai meetup che verranno organizzati durante il percorso formativo con lo scopo di fare networking.

“La passione che riscontriamo nel settore Esports italiano ci spinge a migliorarci ogni anno con l’Advanced Esports Programme – commenta Luigi Caputo founder dell’Osservatorio Italiano Esports – Visto il grande successo che riscuote il nostro corso sentiamo forte la responsabilità di fornire agli appassionati tutti gli strumenti per contribuire attivamente allo sviluppo di questo settore. Con l’edizione 2023 abbiamo davvero creato un ecosistema di opportunità che rende unico il Programme, come un percorso formativo capace di unire perfettamente nozioni teoriche a opportunità lavorative e occasioni di confronto concreto con le aziende di questo mercato. Siamo orgogliosi di essere un punto di riferimento per tantissimi studenti che ci scelgono e che anche quest’anno si uniranno alla nostra community”.

 

PressGiochi