11 Agosto 2020 - 12:01

Lombardia. Beccalossi: “Fermi sulle nostre posizioni, no a Governo Biscazziere”

Conferenza unificata: pronta una nuova bozza con inserite le nuove sale A2 Il Codacons lancia la App: “attenti al gioco” “Al Governo ribadiamo ancora una volta il nostro ‘no’ convinto

03 Maggio 2017

Print Friendly, PDF & Email

Conferenza unificata: pronta una nuova bozza con inserite le nuove sale A2

Il Codacons lancia la App: “attenti al gioco”

“Al Governo ribadiamo ancora una volta il nostro ‘no’ convinto a qualsiasi riforma del settore giochi che vanifichi tutti i risultati ottenuti da Regioni e Comuni. Una posizione che manterremo sia durante l’incontro tecnico previsto per oggi, sia in sede di Conferenza Stato-Regioni in programma domani. La Lombardia ha varato una legge che sta producendo effetti importanti, sarebbe gravissimo sacrificare tutti i nostri sforzi sull’altare del dio denaro”.
Lo dichiara l’assessore regionale al Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e Citta’ metropolitana della Lombardia Viviana Beccalossi, oggi a Roma per partecipare ai lavori in vista della discussione sulla riforma prevista dal Governo per il settore giochi.
-“La Lombardia – prosegue Viviana Beccalossi – e’ stata la prima a emanare norme di contrasto alla ludopatia e a investire risorse importanti per informare sui rischi, contenere il fenomeno e curare chi ne e’ colpito. Stiamo parlando di una malattia ma soprattutto di un’emergenza sociale e non e’ tollerabile pensare al gioco d’azzardo solo come mezzo per far quadrare i conti dello Stato”.
“Mi auguro – conclude Viviana Beccalossi – che assieme a noi anche altre Regioni, impegnate a combattere questa piaga sempre piu’ diffusa, si oppongano a qualsiasi tentativo di vanificare gli sforzi attuati finora. Di certo, come Regione Lombardia, faremo sentire la nostra voce per opporci in ogni modo a qualsiasi provvedimento che favorisca l’azzardo”.

PressGiochi