15 dicembre 2019
ore 15:19
Home Cronaca Lombardia. Al via la campagna di sensibilizzazione natalizia della “Rete AzzardoTiVinco”

Lombardia. Al via la campagna di sensibilizzazione natalizia della “Rete AzzardoTiVinco”

SHARE
Lombardia. Al via la campagna di sensibilizzazione natalizia della “Rete AzzardoTiVinco”

Nell’ambito del progetto “LaReteAzzardoTiVinco” (finanziato da Regione Lombardia, Ente Capofila Comune di Gallarate, sostenuto da molteplici Enti Locali e altri partner pubblici e privati, con la collaborazione scientifica e attuativa dell’azione specifica in capo all’Associazione AND-Azzardo e Nuove Dipendenze) sotto le feste verrà realizzata una campagna di sensibilizzazione specifica alla quale parteciperanno molti Enti che hanno aderito al progetto.

Reiterando l’azione già svolta in precedenza, anche quest’anno verranno realizzati alberi di Natale con messaggi di allerta circa il problema della dipendenza da gioco d’azzardo.

Grazie all’intuizione creativa di Elena Invernizzi, docente presso l’Istituto Comprensivo “De Amicis” di Castronno di Castronno, il claim della campagna 2019 sarà una frase a doppio effetto.

Infatti, all’albero birichino Pino Azzardino verrà infatti suggerito di …. non azzardare quest’anno, con il simpatico monito in dialetto: Pino, azzardi no!!!

Precisa Invernizzi: «Ho pensato di realizzare un albero adottabile e “spostabile” per la scuola e per il paese durante le feste, facendolo itinerare in punti strategici di passaggio». Detto fatto. In breve tempo, il primo PiNO Azzardi-No è stato acquistato dalla Prof., gli sono stati messi occhi e bocca realizzati dagli studenti dell’Istituto, sono state appese le “palline di sensibilizzazione” ed è stato ufficialmente presentato all’Open Day che si è svolto il 30 novembre nel plesso scolastico.

«Al suo ritorno a scuola verrà piantato nel prato all’ingresso dagli alunni stessi» conclude orgogliosamente la docente.

Parteciperanno all’azione realizzando i propri alberi, i Comuni di Azzate, Cairate, Carnago, Cassano Magnago, Comabbio, Ispra, Jerago con Orago, Fagnano Olona, Mercallo, Solbiate Arno, Sumirago e Ternate, come pure il locale Crazy Pub di Casorate Sempione che tra i primi in Italia già alla fine dello scorso decennio aveva rinunciato a vendere ogni tipo di gioco d’azzardo.

Ognuno curerà la propria realizzazione e per i cittadini sarà possibile trovare varie forme di Pino AzzardiNO in vari luoghi (uffici comunali, vetrine, e altri ancora).

Scommettiamo che la fantasia di ogni Ente produrrà molti risultati interessanti e tutti diversi tra loro? Ai cittadini, andarli a scoprire nelle sedi in cui verranno realizzati.

Ovviamente, sulle palline che decorano o che compongono gli alberi natalizi della campagna è riportato il numero telefonico dello sportello di aiuto per le vittime dell’azzardo, che consente di accedere in modo anonimo, gratuito e semplice a consulenze psico-socio-legali e finanziarie, chiamando il n. 339-3674668 per concordare un incontro.

 

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN