24 Settembre 2020 - 20:33

Lombardia. A Cerro Maggior e Riscaldina 100mila euro per due progetti contro il Gap

I due comuni di Cerro Maggiore e Rescaldina hanno ottenuto dalla Regione Lombardia un finanziamento importante per combattere le ludopatie e la diffusione delle slot machine nei locali pubblici. Ben

17 Luglio 2015

Print Friendly, PDF & Email

I due comuni di Cerro Maggiore e Rescaldina hanno ottenuto dalla Regione Lombardia un finanziamento importante per combattere le ludopatie e la diffusione delle slot machine nei locali pubblici. Ben 100.000 €, annuncia il sindaco di Rescaldina Michele Cattaneo per realizzare due progetti, uno con capofila Rescaldina, l’altro Cerro Maggiore, per contrastare con tutti i mezzi le dipendenze da gioco con il coordinamento del piano di zona degli 11 comuni del Legnanese.

Tante azioni diverse concorrono a comporre il puzzle complesso della lotta al gioco
d’azzardo e che saranno finanziati dal generoso bando regionale: tornei di gioco sano nei locali “no-slot”, sostegno ai locali che rinunciano o non hanno mai avuto le macchinette, questionari e confronto con i gruppi anziani che, in modo diverso, sono insieme ai giovani, i gruppi più a rischio di dipendenza. Due progetti definiti dai comuni interessati «coraggiosi e nati dalla sinergia tra i comuni che compongono il Piano di Zona, due iniziative che mostrano chiaramente che se si investe in rete, formazione ed azioni concrete si viene premiati».

PressGiochi