31 Ottobre 2020 - 13:55

Locarno. Il comune chiede alla nuova gestione del Kursaal SA un affitto da 1 milione

Il Municipio di Locarno chiarisce alcuni aspetti dell’operazione di acquisto delle azioni della Kursaal SA detenute dall’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli. È infatti di questi giorni la pubblicazione della

18 Agosto 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il Municipio di Locarno chiarisce alcuni aspetti dell’operazione di acquisto delle azioni della Kursaal SA detenute dall’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli. È infatti di questi giorni la pubblicazione della versione modificata del primo messaggio con cui l’Esecutivo cittadino chiede un credito di tre milioni di franchi per procedere all’acquisizione del pacchetto azionario. In particolare, vengono chiariti gli aspetti finanziari legati alla pigione pagata dalla Casinò SA per la sua sede situata all’interno dell’edificio di proprietà della Kursaal.

Il Municipio definisce «finanziariamente vantaggiosa» l’operazione mantenendo l’attuale canone di 1 milione. Stessa conclusione anche se lo scenario dovesse cambiare, con una riduzione dell’affitto «ad esempio alla metà dell’importo attuale». In ogni caso l’Esecutivo si adopererà «per continuare a ricevere il canone più elevato possibile».

 

PressGiochi