19 Aprile 2021 - 07:32

L’ITIA squalifica una tennista slovacca per match-fixing

L’International Tennis Integrity Agency (ITIA) ha sanzionato la tennista slovacca Barbora Palcatova con 15 mesi di sospensione dallo sport, dopo che la giocatrice è stata dichiarata colpevole di match-fixing, rendendola

07 Aprile 2021

Print Friendly, PDF & Email

L’International Tennis Integrity Agency (ITIA) ha sanzionato la tennista slovacca Barbora Palcatova con 15 mesi di sospensione dallo sport, dopo che la giocatrice è stata dichiarata colpevole di match-fixing, rendendola la decima giocatrice ad essere bandita dal ITIA quest’anno. La violazione del Tennis Anti-Corruption Program (TACP) di cui Palcatova è stata ritenuta colpevole afferma che nessuna persona deve manipolare o tentare di manipolare il risultato o qualsiasi altro aspetto di qualsiasi evento di tennis. La sanzione significa che le sarà vietato giocare o partecipare a qualsiasi evento di tennis autorizzato dagli organi di governo del tennis per il periodo di sospensione, inclusi WTA e ITF.

 

 

PressGiochi

Fonte immagine: Match-Fixing - Europe's HUman Right Watchdog