27 Settembre 2020 - 15:56

Liguria. Savona come Genova, da maggio molte slot rischiano di essere “irregolari”

Cordenons: da gennaio al via i controlli a slot machine e sale giochi Ferrara. Giro di vite contro il gioco illegale, controllati 60 esercizi in tre giorni Anche a Savona,

19 Dicembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Cordenons: da gennaio al via i controlli a slot machine e sale giochi

Ferrara. Giro di vite contro il gioco illegale, controllati 60 esercizi in tre giorni

Anche a Savona, come a Genova, dal prossimo 2 maggio una grande parte delle slot rischia di essere sanzionata. Sino ad ora secondo la normativa del maggio 2012, la regola dei 300 metri era riservata alle nuove aperture. Dopo i cinque anni arriva l’estensione: veto assoluto di macchinette  a meno di 300 metri dai luoghi sensibili.  Oltre questo, il Movimento Cinque Stelle, a quanto sembra, presenterà, a Savona, una mozione chiedendo che il pagamento in misura ridotta (pagamento entro 30 giorni) per chi non rispetti l’ordinanza sindacale sugli orari di accensione delle macchinette, passi dagli attuali 100 a 400 euro. Azione che ovviamente inasprirebbe una situazione già complicata in quanto diversi sarebbero i casi “anomali”.

“Valuteremo attentamente i contenuti della norma e studieremo soluzioni per i differenti casi –ha commentato il sindaco Ilaria Caprioglio- Savona si è già distinta, negli ultimi anni, come modello su scala nazionale”.

Genova. L’Ass. Fiorini: “900 slot su 1100 non rispetteranno le distanze dal Maggio 2017, cambieremo solo con una legge nazionale”

 

PressGiochi