29 Settembre 2020 - 19:02

Lettonia: inviati a Bruxelles due pdl di modifica delle norme sugli apparecchi da gioco

La Repubblica di Lettonia ha inviato in Commissione europea due progetti di legge recanti modifiche alle norme in materia di apparecchi da gioco. Termine previsto per lo stand still il

20 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

La Repubblica di Lettonia ha inviato in Commissione europea due progetti di legge recanti modifiche alle norme in materia di apparecchi da gioco. Termine previsto per lo stand still il prossimo 17 ottobre.

 

Il primo progetto di regolamento del Consiglio dei ministri, modifica il regolamento n. 786 del 20 novembre 2007, sulle informazioni da includere nel certificato di conformità delle macchine da gioco, degli impianti e dei programmi software delle macchine da gioco. Stabilisce i requisiti relativi alle informazioni da inserire nel certificato di conformità delle macchine da gioco abolendo le disposizioni riguardanti i contatori meccanici e chiarisce le informazioni relative agli enti di certificazione eliminando i riferimenti alle norme di accreditamento.

Il progetto di regolamento del Consiglio dei ministri è stato elaborato poiché dal 1° gennaio 2019 in Lettonia saranno ammesse esclusivamente le macchine da gioco integrate nel sistema unico di controllo e vigilanza delle macchine da gioco. Di conseguenza, i dati obbligatori sulla raccolta di denaro derivante dall’utilizzo di macchine da gioco potranno essere ottenuti solo utilizzando contatori elettronici installati nelle macchine da gioco. Inoltre, ai fini della registrazione dei dati sulla raccolta di denaro, non sarà più necessario l’impiego di contatori meccanici nelle macchine da gioco.

 

Il secondo progetto di regolamento del Consiglio dei ministri interviene invece sulla procedura per l’introduzione e il mantenimento del sistema unico di controllo e vigilanza delle slot machine, i dati che devono esservi contenuti e le modalità di scambio dei suddetti dati prevede quanto segue:
• procedura per l’introduzione e il mantenimento di un sistema unico di controllo e vigilanza delle slot machine;
• requisiti per l’integrazione delle slot machine nel sistema unico di controllo e vigilanza delle slot machine;
• dati da inserire nel sistema unico di controllo e vigilanza delle slot machine, procedura relativa allo scambio dei dati nonché requisiti per la memorizzazione dei dati;
• diritti dell’Ispettorato delle lotterie e del gioco d’azzardo a ottenere informazioni dal sistema unico di controllo e vigilanza delle slot machine.

Il progetto di regolamento del Consiglio dei ministri è stato redatto ai sensi dell’articolo 24, paragrafo 2, della legge sul gioco d’azzardo e sulle lotterie. A partire dal 1° gennaio 2019, in Lettonia saranno consentite solo le slot machine integrate nel sistema unico di controllo e vigilanza delle slot machine. Ciascun organizzatore di giochi d’azzardo introdurrà il sistema unico di controllo e vigilanza delle slot machine nei luoghi in cui i giochi d’azzardo sono organizzati mediante l’utilizzo di slot machine. L’Ispettorato delle lotterie e del gioco d’azzardo otterrà informazioni dal particolare sistema unico di controllo e vigilanza delle slot machine online in formato elettronico mediante l’utilizzo dell’interfaccia utente di rete.

PressGiochi