25 Settembre 2020 - 06:40

Lecco. Fornoni (PD): “Preoccupati per la manovra del governo che vuole aumentare le slot”

Dopo la lettera a Renzi del “fronte compatto dei sindaci lombardi”, firmata anche dal primo cittadino di Lecco, Virginio Brivio, il segretario del Pd locale Giovanni Fornoni contesta il governo

09 Novembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Dopo la lettera a Renzi del “fronte compatto dei sindaci lombardi”, firmata anche dal primo cittadino di Lecco, Virginio Brivio, il segretario del Pd locale Giovanni Fornoni contesta il governo per un presunto aumento delle slot.

“Apprendiamo con preoccupazione di una manovra del Governo che prevede l’incremento di slot machines in alcuni esercizi commerciali e la caduta dei limiti sugli orari e le distanze minime tra le macchinette e i luoghi sensibili- ha commentato-  Il nostro partito è sempre stato in prima linea su questo fronte e crediamo che la lettera dei sindaci vada nella giusta direzione e per questo ci uniamo a loro nel chiedere al Governo di non vanificare il lavoro svolto dai territori negli ultimi anni. Soprattutto a Lecco, dove Brivio ha ottenuto vittorie importanti nella lotta alla ludopatia, in particolare riguardo la riduzione degli orari. Per questo motivo – conclude Fornoni – ribadiamo il nostro sostegno all’azione del sindaco e del Comune su questo fronte così delicato e che riguarda direttamente la salute dei cittadini”.

PressGiochi