18 ottobre 2019
ore 23:47
Home Associazioni L’ECA plaude l’approvazione della IV Direttiva antiriciclaggio

L’ECA plaude l’approvazione della IV Direttiva antiriciclaggio

SHARE
L’ECA plaude l’approvazione della IV Direttiva antiriciclaggio

Oggi il Parlamento europeo ha approvato la IV Direttiva antiriciclaggio in plenaria. A seguito della pubblicazione del Consiglio della posizione dell’UE nel mese di aprile di quest’anno e del voto da parte delle Commissioni del Parlamento europeo Affari economici e monetari, Libertà civili, Giustizia e affari interni il 6 maggio, la votazione in plenaria segna essenzialmente l’ultimo passo nella procedura legislativa dell’Unione europea.
Jaldung, presidente dell’European Casino Association, si compiace dei risultati della revisione, affermando che “dopo ampie discussioni con i soggetti interessati a livello europeo, l’ECA apprezza gli importanti passi compiuti dalle istituzioni Ue. In effetti, la variazione complessiva di approccio verso una filosofia basata sul rischio deve essere vista come positiva. D’altra parte, è un peccato che la direttiva non prenda in considerazione i suggerimenti degli standard internazionali GAFI relativi alle soglie di adeguata verifica della clientela. In ogni caso, chiunque sia coinvolto nel fascicolo comprende la complessità delle norme relative al riciclaggio di denaro, e siamo felici di vedere i progressi fatti dopo lunghi negoziati tra Commissione europea, Parlamento europeo e Consiglio dell’Unione europea”.
“La domanda ora è circa l’interpretazione e il recepimento delle disposizioni della direttiva da parte degli Stati membri nella legislazione nazionale. Questo non sarà un compito facile” ha continuato Jaldung.

“A tal fine, i membri dell’Associazione europea dei casinò con il sostegno dell’associazione stessa sono chiamati ad assistere i competenti attori nazionali o regionali in questo importante compito. Nessuna legislazione è efficace senza una corretta attuazione e, senza le sanzioni necessarie in caso di inosservanza. L’effettiva attuazione è molto importante per ECA da sempre in lotta contro i comportamenti illeciti. Non importa se stiamo parlando di offerte illegali forniti dagli operatori all’interno o all’esterno dell’UE, o se stiamo parlando di attività illegali condotte con l’uso di canali di gioco d’azzardo legale. Questo è il motivo per cui siamo favorevoli all’estensione del campo di applicazione della direttiva ad altre forme di gioco d’azzardo. Tuttavia, è importante tenere a mente che le imprese e persone più inclini ad attività di riciclaggio di denaro sono quelle non regolamentate; quelle che sono in grado di aggirare le leggi e le misure messe in atto per garantire un ambiente di gioco sano”.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN