15 Agosto 2020 - 16:28

L’agenzia dogane e monopoli assieme alle forze dell’ordine per la prevenzione e la repressione del gioco illegale

Domani 2 luglio presso la sede dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Piazza Mastai 11 in Roma verrà sottoscritto dal Direttore Generale dell’Agenzia Dogane e Monopoli Marcello Minenna, dal Capo della

01 Luglio 2020

Print Friendly, PDF & Email

Domani 2 luglio presso la sede dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Piazza Mastai 11 in Roma verrà sottoscritto dal Direttore Generale dell’Agenzia Dogane e Monopoli Marcello Minenna, dal Capo della Polizia Franco Gabrielli, dal Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri e dal Comandante Generale della Guardia di Finanza Giuseppe Zafarana, il Regolamento Operativo del “Comitato per la prevenzione e la repressione del gioco illegale, la sicurezza del gioco e la tutela dei minori” previsto dall’art.15- ter del D.L. n. 78/2009, convertito dalla Legge n. 102 del 3 agosto 2009.

Tale organo presieduto dal Direttore Generale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli è composto dai rappresentanti di vertice dell’arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato.

Tutti insieme per la realizzazione di un tavolo di lavoro interforze che ponga in essere un’azione sinergica e coordinata tra l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e le Forze dell’ordine, impegnate nel settore, volta a contrastare il gioco illegale e le infiltrazioni della criminalità organizzata, perseguendo il fine della sicurezza del gioco e della tutela dei minori, inviando al contempo all’esterno un forte, concreto ed effettivo, segnale di coesione istituzionale e unità d’intenti.

 

PressGiochi