18 agosto 2019
ore 19:49
Home Estero La Russia approva la legge per facilitare l’identificazione dei giocatori

La Russia approva la legge per facilitare l’identificazione dei giocatori

SHARE
La Russia approva la legge per facilitare l’identificazione dei giocatori

La Duma di Stato della Russia ha approvato venerdì in terza lettura un disegno di legge che modifica il processo di identificazione dei giocatori che effettuano scommesse online.

Secondo la legge approvata, i giocatori non sarebbero più soggetti a una doppia identificazione quando effettuano le scommesse online. Ai bookmeker sarebbe garantito il diritto di delegare l’identificazione al centro che gestisce le scommesse online (TSUPIS).

“Il complesso processo di identificazione in più fasi è incomprensibile per il giocatore d’azzardo, in alcuni casi irrealizzabile, incoraggia i giocatori a cercare modi per superare le misure governative volte a combattere il business del gioco illegale al fine di ottenere l’accesso a siti stranieri sottoposti a blocco”, si legge una nota che accompagna la legge.

I bookmaker russi hanno accolto favorevolmente il disegno di legge e hanno già previsto che ciò comporterà un aumento del 5% degli scommettitori online con i bookmaker legali entro la fine dell’anno, mentre aumenteranno al 15% entro la fine del 2020.

Per diventare legge, il disegno di legge deve ancora passare la Camera Alta del parlamento russo, il Consiglio federale e quindi avrà bisogno della firma del presidente russo Vladimir Putin.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN