01 Ottobre 2020 - 16:18

La regione Piemonte presenta a Novara la legge sul gioco

L’assessore regionale Augusto Ferrari e il consigliere Domenico Rossi a Novara lunedì 4 luglio, alle 17, in un incontro a Palazzo Natta, sede della Provincia presenteranno la legge piemontese sul

30 Giugno 2016

Print Friendly, PDF & Email

L’assessore regionale Augusto Ferrari e il consigliere Domenico Rossi a Novara lunedì 4 luglio, alle 17, in un incontro a Palazzo Natta, sede della Provincia presenteranno la legge piemontese sul gioco.

Tra le novità più rilevanti del testo, la previsione di un piano triennale integrato che il Consiglio regionale approverà entro tre mesi dall’entrata in vigore della legge e che dovrà promuovere interventi per aumentare la consapevolezza sulla dipendenza correlata al gioco per i giocatori e le loro famiglie, favorire un approccio consapevole, critico e misurato al gioco, informare sull’esistenza di servizi di assistenza e cura svolti da soggetti pubblici e del terzo settore far conoscere ai genitori i programmi di filtraggio e blocco dei giochi on line, prevedere interventi di formazione e di aggiornamento, obbligatori ai fini della prosecuzione dell’attività, per i gestori e il personale delle sale da gioco e delle sale scommesse, pianificare campagne annuali d’informazione sui rischi e sui danni derivanti dalla dipendenza dal gioco.

PressGiochi