04 Dicembre 2022 - 05:21

La Gambling Commission ha formalmente assegnato ad Allwyn la quarta licenza della National Lottery

Il 14 luglio, la Corte d’Appello ha concesso a Camelot e IGT il permesso di impugnare la decisione dell’Alta Corte di revocare la sospensione automatica che impediva alla Commissione di

20 Settembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

Il 14 luglio, la Corte d’Appello ha concesso a Camelot e IGT il permesso di impugnare la decisione dell’Alta Corte di revocare la sospensione automatica che impediva alla Commissione di assegnare formalmente la quarta licenza della national lottery ad Allwyn Entertainment UK. A seguito del rilascio dell’autorizzazione al ricorso, la sospensione automatica è rimasta in vigore.

A seguito delle decisioni di Camelot e IGT di ritirare i rispettivi ricorsi, e la conseguente revoca della sospensione, la Commissione ha ora stipulato un accordo abilitativo con Allwyn. Ciò significa che Allwyn ha ottenuto ufficialmente la quarta licenza e possiamo iniziare la transizione.

La nostra priorità è garantire un passaggio senza soluzione di continuità e tempestivo alla prossima licenza, a vantaggio dei partecipanti e di buone cause. Abbiamo avviato incontri tra la Commissione, Allwyn e Camelot in qualità di licenziatario uscente, che siamo fiduciosi onorerà i propri obblighi in qualità di attuale licenziatario di cooperare in tale transizione. L’accordo di abilitazione assisterà entrambe le parti nella transizione tra le licenze e fornirà il quadro per l’attuazione.

La National Lottery è una delle più grandi lotterie del mondo e da quando è stata lanciata nel 1994, i giocatori della National Lottery hanno raccolto collettivamente oltre 46 miliardi di sterline per 670.000 buone cause in tutto il Regno Unito, trasformando vite e contribuendo alle arti, allo sport, al patrimonio e alle comunità. Allwyn si è impegnata a investire nella lotteria nazionale che dovrebbe fornire crescita e innovazione attraverso i prodotti e i canali della lotteria nazionale, con conseguente aumento dei contributi a buone cause, nel rispetto della protezione dei partecipanti e della correttezza.

Le modifiche chiave per la quarta licenza includono:

  • un nuovo meccanismo di incentivazione che assicura che gli incentivi e l’erogazione del licenziatario siano meglio allineati ai contributi a buone cause. In base a questo meccanismo, i profitti del licenziatario saranno più che mai allineati ai ritorni di buone cause
  • il passaggio a un approccio basato sui risultati, in linea con le migliori pratiche e le raccomandazioni dell’Ufficio nazionale di audit. Ciò darà al licenziatario una maggiore responsabilità di adempiere ai propri obblighi, pur mantenendo il potere della Commissione di intervenire in caso contrario
  • maggiore flessibilità per il licenziatario, consentendo loro di adattare più rapidamente ed efficacemente le proprie offerte per riflettere l’evoluzione della tecnologia, la sicurezza dei consumatori, la regolamentazione e le preferenze dei consumatori, purché soddisfino gli obblighi di licenza
  • una licenza fissa di 10 anni, che fornisce al licenziatario un periodo chiaro per la pianificazione degli investimenti
  • una carta di vendita al dettaglio per garantire che il prossimo licenziatario si impegni in modo proattivo con i rivenditori quando la quarta licenza inizierà a febbraio 2024.

Andrew Rhodes, amministratore delegato della Commissione, ha dichiarato: “Siamo lieti di aver ufficialmente assegnato la quarta licenza ad Allwyn a seguito di un concorso di grande successo e della decisione del tribunale di revocare la sospensione del processo di aggiudicazione. Ora non vediamo l’ora di lavorare con tutte le parti per garantire un passaggio di consegne regolare ed efficiente. Sono fiducioso che Allwyn e le modifiche chiave per la quarta licenza massimizzeranno i ritorni a buone cause, promuoveranno l’innovazione, soddisferanno i nostri doveri statutari e, in definitiva, proteggeranno lo status unico della lotteria nazionale”.

PressGiochi