23 Settembre 2020 - 11:10

La Gambling Commission collabora con Experts by Experience per prevenire i danni causati dal gioco d’azzardo

La Gambling Commission ha annunciato che sta lavorando con il gruppo Experts by Experience, che fornirà consulenza, prove e raccomandazioni alla Commissione per aiutare ad aumentare gli standard, oltre che

22 Giugno 2020

Print Friendly, PDF & Email

La Gambling Commission ha annunciato che sta lavorando con il gruppo Experts by Experience, che fornirà consulenza, prove e raccomandazioni alla Commissione per aiutare ad aumentare gli standard, oltre che a consigliare il regolatore su una base più consolidata. La Commissione ha pubblicato anche una relazione sulle aree di lavoro dove sonon stati fatti più progressi finora. Il gruppo ha anche proposto delle idee su come la Commissione potrebbe lavorare meglio con le persone e la necessità di un impegno e una collaborazione più efficaci a beneficio dei consumatori, lavorando insieme per prevenire danni e rendere il gioco più sicuro.

L’amministratore delegato della Commissione per il gioco d’azzardo, Neil McArthur, ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è rendere il gioco d’azzardo più sicuro per i consumatori e questo aiuto da parte del gruppo è un altro passo importante per aiutarci a portare una gamma più ampia di prospettive nel nostro lavoro. Lavoreremo con il gruppo per co-creare un Comitato consultivo formale, che ci consentirà di coinvolgere più da vicino gli esperti nello sviluppo del nostro quadro normativo. Sono davvero grato per il modo costruttivo con cui i membri del gruppo hanno condiviso le loro esperienze personali legate al gioco d’azzardo e per l’impegno di tutti a lavorare insieme per affrontare questi problemi. Questa settimana abbiamo esaminato il tema dell’accessibilità economica e ci concentreremo su altre aree di protezione dei giocatori online nelle prossime settimane”.

Il portavoce di Experts by Experience ha dichiarato:” Il Gruppo comprende persone che hanno sofferto danni da gioco d’azzardo, compreso il recupero di tossicodipendenti di gioco d’azzardo e coloro che hanno perso bambini a causa del suicidio del gioco d’azzardo. Siamo determinati a sostenere che gli EbE dovrebbero svolgere un ruolo costante e molto ruolo più attivo nelle deliberazioni e nel processo decisionale della Commissione nell’ambito della strategia nazionale per ridurre i danni del gioco d’azzardo. Portiamo una prospettiva nuova e vitale su questioni chiave della regolamentazione e persino su come funziona la Commissione stessa. Alcuni dei nostri commenti sono stati integrati nell’aggiornamento dei progressi sui gruppi di lavoro guidati dall’industria, ma in futuro potremmo pubblicare i nostri commenti su questioni che abbiamo consultato con la Commissione”.

 

 

PressGiochi