20 novembre 2019
ore 06:20
Home Cronaca La BCE presenta le nuove banconote da 100 e 200 euro a prova di falsari

La BCE presenta le nuove banconote da 100 e 200 euro a prova di falsari

SHARE
La BCE presenta le nuove banconote da 100 e 200 euro a prova di falsari

La Banca centrale europea ha presentato oggi le nuove banconote da €100 e €200 che entreranno in circolazione il 28 maggio del 2019. La Bce ha sfornato due banconote veramente speciali per combattere la contraffazione: per la prima volta è stato inserito nuove misure di “sicurezza” che daranno del filo da torcere ai falsari, andando ben oltre la falsificazione della filigrana.

La Bce termina così oggi il ciclo dell’introduzione delle nuove banconote, chiamate serie Europa, dopo aver rinnovato quelle da €5, €10, €20 e €50 entrate in circolazione rispettivamente nel 2013, 2014, 2015 e l’ultima il 4 aprile del 2017. Le vecchie banconote manterranno il loro valore legale, naturalmente, finché saranno in circolazione.

La banconota da €100 è tra tutte la più richiesta, cioè la sua circolazione ha il tasso di crescita più alto tra tutte le banconote nell’area dell’euro ( 7,3%) ma il bigliettone da €50 resta la star, è la più popolare.
Sono attualmente in circolazione 2,7 miliardi di banconote da €100 per un controvalore di €272 miliardi: questo ammontare è pari a quanto fu convertito in tutte le banconote in euro nel 2002 quando entrarono in circolazione per la prima volta. E questo fa capire quanto sia cresciuta la popolarità delle banconote in euro dalla creazione della moneta unica.

Per la prima volta , le banconote da €100 e €200 euro avranno la stessa altezza delle altre, ma saranno più lunghe così in portafoglio continueranno ad essere facilmente riconoscibili perché più grandi.

Dopo l’addio alle banconote da €500 euro, che non sono più prodotte, le nuove banconote con il taglio più grande lanceranno una vera e propria sfida alla contraffazione, perché sono il prodotto della ricerca e dell’innovazione più avanzate, create nei laboratori ai piani alti del grattacielo della Bce a Francoforte.

 

Novità anti-falsari : Le nuove banconote da €100 e €200 utilizzano tutte le ultime novità tecnologiche per contrastare i falsari. Sono stati introdotte due nuove caratteristiche che rendono ancora più difficile la contraffazione: oltre a due volti di Europa, come in passato, le nuove banconote hanno un effetto ottico chiamato “satellite” in alto a destra, dove i simboli dell’euro roteano intorno al numero 100 oppure 200, e in basso a sinistra c’è un effetto ottico luminoso in stile rullo, muovendo la banconota su e giù cambia di colore dal verde al blu e i simboli e ologrammi si muovono in alto e in basso.
le banconote con il taglio più alto sono in effetti quelle oggetto di contraffazione. Dopo tanta fatica e tante spese affrontate per riprodurle, l’obiettivo del falsario è di portare a casa il bottino più alto falsificando la banconota che vale di più. Le nuove banconote iniziano a circolare nei circuiti interni delle banche centrali nazionali e delle banche nove mesi prima la circolazione effettiva, per testare i sistemi di sicurezza e di controllo.

I casi di banconote false non sono in aumento, sono stati stabili negli ultimi anni e forse proprio all’inizio del 2018 si sta registrando una lieve flessione. Questo anche se c’è un fenomeno in crescita e preoccupante: l’acquisto di banconote false nel «deep web».
Le banche centrali nazionali dell’Eurosistema contano già sull’utilizzo di 450 macchinari per controllare le banconote (ne verificano 30-40 al secondo) ai quali si aggiungono i 160.000 punti di controllo presso le banche e oltre 3 milioni di sistemi di controllo nei negozi, punti vendita e sale bingo e casinò. Dopo il controllo, molte banconote sono rimesse in circolazione. Altre, pur se autentiche, vengono ritirate per motivi di usura e sostituite: le vecchie banconote vengono distrutte.

 

PressGiochi

 

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN