15 ottobre 2019
ore 01:37
Home hot1 Johannes Hahn, ex dirigente Novomatic, nominato in CE responsabile Bilancio e amministrazione

Johannes Hahn, ex dirigente Novomatic, nominato in CE responsabile Bilancio e amministrazione

Johannes Hahn, ex amministratore delegato di Novomatic è stato nominato dalla Commissione europea come responsabile del portafoglio Bilancio e amministrazione ed è probabile che venga affidato a lui il controllo del gioco d'azzardo. L'austriaco Johannes Hahn, 61 anni, è stato membro del consiglio di sorveglianza di Novomatic dal 1997 al 2003, e successivamente è diventato CEO della multinazionale del gioco d'azzardo. Al di fuori di Novomatic la maggior parte del resto della sua carriera è stata al governo ed è stato membro del parlamento regionale di Vienna anche se era nel consiglio di amministrazione di Novomatic...
SHARE
Johannes Hahn, ex dirigente Novomatic, nominato in CE responsabile Bilancio e amministrazione

Johannes Hahn, ex amministratore delegato di Novomatic è stato nominato dalla Commissione europea come responsabile del portafoglio Bilancio e amministrazione ed è probabile che venga affidato a lui il controllo del gioco d’azzardo.

L’austriaco Johannes Hahn, 61 anni, è stato membro del consiglio di sorveglianza di Novomatic dal 1997 al 2003, e successivamente è diventato CEO della multinazionale del gioco d’azzardo.
Al di fuori di Novomatic la maggior parte del resto della sua carriera è stata al governo ed è stato membro del parlamento regionale di Vienna anche se era nel consiglio di amministrazione di Novomatic.

Austriaco, del Partito popolare. Ha ricoperto il ruolo di Commissario europeo per la politica di vicinato e i negoziati per l’allargamento nella Commissione Juncker. Dal 9 febbraio 2010 al 31 ottobre 2014 è stato inoltre Commissario europeo per le Politiche Regionali nella Commissione Barroso II, assumendo nel luglio 2014 per diciotto giorni il ruolo di Commissario europeo per la Giustizia, i Diritti fondamentali e la Cittadinanza ad interim.

L’ex dirigente Novomatic ha già gestito circa un terzo del bilancio dell’UE durante il suo primo mandato come commissario regionale. Ha quindi un ruolo centrale nei negoziati per la prossima pianificazione finanziaria fino al 2027 e alla Brexit.

 

PressGiochi

 

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN