21 Ottobre 2021 - 11:26

Isole Baleari: a Bruxelles notificato il Regolamento sul gioco del Bingo

E’ stato notificato a Bruxelles il Regolamento che disciplina, nell’ambito territoriale della Comunità Autonoma delle Isole Baleari, il bingo nelle sue varie tipologie e le attività economiche, le persone, le

24 Febbraio 2021

Print Friendly, PDF & Email

E’ stato notificato a Bruxelles il Regolamento che disciplina, nell’ambito territoriale della Comunità Autonoma delle Isole Baleari, il bingo nelle sue varie tipologie e le attività economiche, le persone, le società e gli stabilimenti ad essa collegati.

Il bingo può essere svolto in due forme: bingo tradizionale e bingo elettronico.

L’articolo 30.29 dello Statuto di Autonomia conferisce alla Comunità Autonoma delle Isole Baleari competenza esclusiva nel settore dei casinò, giochi e scommesse, ad eccezione delle scommesse sportive di beneficenza pari-mutuel. La direttiva 2006/123 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 dicembre 2006, sui servizi nel mercato interno esclude le attività di gioco d’azzardo che comportano la scommessa di una quota con valore pecuniario nei giochi d’azzardo, comprese le lotterie, il gioco d’azzardo nei casinò e le transazioni di scommesse, vista la natura specifica di queste attività, che comportano l’attuazione da parte degli Stati membri di politiche relative all’ordine pubblico e alla tutela collettiva dei consumatori. La Legge 20/2013 del 9 dicembre 2013 a garanzia dell’unità del mercato stabilisce una serie di principi in materia di libero accesso e prestazione di servizi, da applicare a qualsiasi attività economica svolta all’interno del Paese.

Il sistema di autorizzazione contenuto nel Regolamento presentato può pregiudicare il principio di necessità e proporzionalità delle azioni contemplate dall’articolo 5 della Legge 20/2013, anche se detto articolo stabilisce la natura eccezionale di tale intervento ove giustificato da uno dei motivi imperativi relativi a l’interesse pubblico previsto dall’articolo 3.11 della Legge 17/2009 del 23 novembre 2009 sul libero accesso e la fornitura di servizi, quali la sanità pubblica, la salute e sicurezza dei consumatori collettivi e la tutela dell’ambiente e delle aree urbane.

 

PressGiochi