14 ottobre 2019
ore 03:34
Home Estero Irlanda: nel 2018 trattate per gioco d’azzardo patologico 257 persone

Irlanda: nel 2018 trattate per gioco d’azzardo patologico 257 persone

Il numero di persone trattate per dipendenza da gioco d'azzardo in Irlanda ha raggiunto livelli record l'anno scorso. Secondo i nuovi dati, pubblicati dall'HSE, le persone trattate per dipendenza da gioco sono state almeno 257. Questa potrebbe essere solo la punta dell'iceberg, poiché l'HSE ha affermato che le cifre includono solo i casi segnalati al National Drug Treatment Reporting System (NDTRS). Le cifre sono state fornite al portavoce del Dipartimento della Salute irlandese, Sinn Féin Louise O’Reilly in seguito ad una interrogazione parlamentare....
SHARE
Irlanda: nel 2018 trattate per gioco d’azzardo patologico 257 persone

Il numero di persone trattate per dipendenza da gioco d’azzardo in Irlanda ha raggiunto livelli record l’anno scorso.

Secondo i nuovi dati, pubblicati dall’HSE, le persone trattate per dipendenza da gioco sono state almeno 257. Questa potrebbe essere solo la punta dell’iceberg, poiché l’HSE ha affermato che le cifre includono solo i casi segnalati al National Drug Treatment Reporting System (NDTRS).

Le cifre sono state fornite al portavoce del Dipartimento della Salute irlandese, Sinn Féin Louise O’Reilly in seguito ad una interrogazione parlamentare.
Il professor Colin O’Gara, capo dei servizi per le dipendenze dell’ospedale St John of God di Dublino, ha dichiarato che il gioco d’azzardo è ora “decisamente troppo accessibile”, soprattutto per i giovani. “Stiamo vedendo i giovani giocare i loro stipendi in un giorno”, ha detto. “Stiamo vedendo persone accumulare decine di migliaia di debiti, ogni giorno. In realtà le perdite causano grandi devastazioni alle persone e alle loro famiglie.”
Il prof. V ha aggiunto che le persone spesso iniziano a giocare già a 12 anni. “Se esiste una cultura del gioco d’azzardo all’interno delle famiglie, i minori possono iniziare a qualsiasi età. L’offerta di gioco d’azzardo è troppo disponibile, accessibile e sicuramente i nostri giovani – in particolare adolescenti e giovani – ne sono maggiormente colpiti”.

Il prof. Ha affermato che i minori raramente hanno i fondi necessari per giocare, per questo possono facilmente ricorrere al crimine.

Ricordiamo che nel 2011 erano state segnalate 181 trattate per problemi di Gap, mentre nel 2017 sono stati segnalati 219 casi.

 

PressGiochi

 

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN