20 Settembre 2020 - 20:32

Ippica. La causa sarda torna tra i banchi della Camera

“Nell’anno di Expo 2015 dedicata al cibo, la Sardegna non può essere posta ai margini del sistema agroalimentare nazionale. Serve un indirizzo politico del Governo anche per quanto riguarda il

27 Maggio 2015

Print Friendly, PDF & Email

“Nell’anno di Expo 2015 dedicata al cibo, la Sardegna non può essere posta ai margini del sistema agroalimentare nazionale. Serve un indirizzo politico del Governo anche per quanto riguarda il settore ippico considerato di grande interesse per gli investitori internazionali provenienti dal Medio oriente e il fatto che richiede normative più avanzate sulle quali viene opposto un ostacolo incomprensibile alle richieste della regione”. La questione dell’ippica sarda torna nei banchi della Camera dei Deputati, in una mozione posta all’odg dell’aula per il prossimo 3 giugno. A presentarla i deputati Mura, Cani, Capelli, Di Gioia ed altri esponenti del Pd.

Nella proposta, il Pd chiede di promuovere ogni necessaria iniziativa istituzionale, legislativa, economica-finanziaria e organizzativa finalizzata allo sviluppo locale e alla crescita dell’occupazione in Sardegna, connessa alla più efficace valorizzazione delle principali vocazioni produttive della regione, anche per il particolare ruolo che occupa nel Mediterraneo.

 

PressGiochi