22 Ottobre 2020 - 08:44

INTRALOT estende il contratto di fornitura in Nuova Zelanda fino al 2025

INTRALOT ha annunciato che la sua filiale in Nuova Zelanda, INTRALOT NZ Ltd., ha firmato un’estensione del contratto di tre anni dal 2022 al 2025 con un’opzione di un anno,

11 Settembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

INTRALOT ha annunciato che la sua filiale in Nuova Zelanda, INTRALOT NZ Ltd., ha firmato un’estensione del contratto di tre anni dal 2022 al 2025 con un’opzione di un anno, con il Dipartimento degli affari interni (DIA) per la fornitura di servizi di monitoraggio elettronico e per continuare a offrire rapporti completi, contabilità, revisione e gestione sicura delle sedi di gioco di Classe 4 del paese. EMS è stato introdotto da INTRALOT nel marzo 2007 per tracciare e monitorare le operazioni delle macchine da gioco nei pub e nei club, garantendo l’integrità dei giochi e il reporting finanziario accurato. Il Dr. Chris Dimitriadis, CEO di INTRALOT Group, ha dichiarato: “Vorremmo ringraziare DIA per la sua continua fiducia e fiducia in oltre un decennio. L’estensione della nostra partnership è un avallo della nostra cooperazione di successo nell’implementazione di prestazioni di servizio operativo di alta qualità da EMS. La nostra soluzione di livello mondiale, progettata secondo gli standard della Gaming Association, serve gli ambienti normativi più esigenti e ci impegniamo a continuare a supportare DIA nella creazione di un ambiente di gioco responsabile per la comunità locale dei giocatori”.

 

 

PressGiochi