27 Gennaio 2021 - 17:38

Il proprietario di SportsBetting.com, Carousel Group, riceve la licenza dalla Malta Gaming Authority

Carousel Group, la startup igaming dietro i marchi SportsBetting.com e Racebook.com, ha ricevuto una licenza B2C per le scommesse sportive online e per i giochi da casinò dalla Malta Gaming Authority (MGA).

10 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Carousel Group, la startup igaming dietro i marchi SportsBetting.com e Racebook.com, ha ricevuto una licenza B2C per le scommesse sportive online e per i giochi da casinò dalla Malta Gaming Authority (MGA). Con questa licenza, SportsBetting.com mira ad espandersi in nuovi mercati come la provincia canadese dell’Ontario e altre giurisdizioni europee. Il Governo dell’Ontario ha annunciato la scorsa settimana che introdurrà una nuova legislazione per porre fine all’attuale monopolio del gioco d’azzardo online detenuto nella provincia dalla Ontario Lottery and Gaming Corporation, aprendo il mercato agli operatori privati.

Daniel Graetzer, amministratore delegato di Carousel Group, ha dichiarato: “Ricevere la licenza dalla MGA è un risultato importante per la nostra azienda e un catalizzatore per i nostri obiettivi futuri. Dopo due anni di sviluppo del prodotto e di costruzione del nostro team di oltre 100 dipendenti, SportsBetting.com è ora disponibile negli Stati Uniti e non potremmo essere più entusiasti di competere. Abbiamo creato un bookmaker proprietario e iper-personalizzato che offre agli scommettitori i contenuti che desiderano, informazioni tempestive sulle scommesse e prezzi e limiti leader di mercato”. SportsBetting.com è stato lanciato in Colorado nel settembre di quest’anno, attraverso una partnership con il casinò di Johnny Nolon a Cripple Creek. La decisione di legalizzare le scommesse sportive è stata presa attraverso un referendum in tutto lo stato tenutosi a novembre 2019. La licenza MGA di Carousel assiste i piani della società di espandersi il più ampiamente possibile e massimizzare il suo impatto sul mercato dal lancio dei suoi marchi SportsBetting.com e Racebook.com nel 2019.

 

 

 

PressGiochi