14 ottobre 2019
ore 06:23
Home Associazioni Il Parlamento europeo approva la IV Direttiva antiriciclaggio: per il gioco online una sola norma in tutta l’Ue

Il Parlamento europeo approva la IV Direttiva antiriciclaggio: per il gioco online una sola norma in tutta l’Ue

SHARE
Il Parlamento europeo approva la IV Direttiva antiriciclaggio: per il gioco online una sola norma in tutta l’Ue

Il Parlamento europeo ha firmato quest’oggi l’accordo finale della IV Direttiva Antiriciclaggio, che farà in modo che per la prima volta il settore del gioco d’azzardo online sarà soggetto ad una serie di norme antiriciclaggio in tutta l’Unione europea.

Grande entusiasmo da parte dell’European Gaming & Betting Association. Ora che il Parlamento europeo ha approvato la nuova direttiva contro il riciclaggio di denaro, dopo due anni di negoziati, la norma sarà presto pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. Gli Stati membri, da allora in poi, hanno due anni per recepire la direttiva nel diritto nazionale.

Maarten Haijer, Segretario Generale della EGBA ha dichiarato: “EGBA ha attivamente collaborato con le istituzioni dell’Unione europea per includere il gioco d’azzardo online nella nuova direttiva. I fornitori di gioco d’azzardo on-line dell’UE avranno da oggi solo una normativa unica da rispettare, piuttosto che 28 serie di norme antiriciclaggio differenti. La direttiva si applicherà a tutti i servizi, con l’eccezione dei casinò terrestri dove potranno transitare maggiori somme di denaro contante. Grazie alla tracciabilità delle operazioni e agli strumenti di identificazione già esistenti utilizzati dagli operatori di gioco online, EGBA è fiducioso che la direttiva aumenterà sicurezza ai servizi di gioco d’azzardo online regolamentati dell’UE”.
Haijer ha anche affermato: “Gli Stati membri hanno due anni per recepire la direttiva nella legislazione nazionale. EGBA è pronta ad assistere le autorità di regolamentazione nazionali in questo esercizio, al fine di giungere a quadri regolatori che siano coerenti tra di loro e non aumentino la frammentazione del mercato. Particolare attenzione dovrebbe essere dedicata al mantenimento di coerenza tra le nuove norme e la legislazione di gioco già esistente tra i vari Stati”.

 

La CE pubblica il programma per un Mercato digitale unico. Hijer (EGBA): “Il gioco rappresenterà la sfida più competitiva”

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN