27 Ottobre 2020 - 10:52

Il lancio della lotteria turca di Scientific Games continua

I sistemi di vendita al dettaglio di biglietti istantanei e di gioco digitale della lotteria nazionale turca (Milli Piyango), forniti da Scientific Games, sono stati attivati ​​in 5.000 rivenditori, con un piano per raddoppiare tale numero entro la fine del 2020.

22 Settembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

I sistemi di vendita al dettaglio di biglietti istantanei e di gioco digitale della lotteria nazionale turca (Milli Piyango), forniti da Scientific Games, sono stati attivati ​​in 5.000 rivenditori, con un piano per raddoppiare tale numero entro la fine del 2020. Il lancio segue Scientific Games che lo scorso anno ha concordato di fornire prodotti a vincita immediata e la sua tecnologia di vendita al dettaglio a una joint venture tra la società italiana Sisal e la turca Şans Dijital, che ha vinto il bando di 10 anni della lotteria turca nell’agosto 2019. Scientific Games sta lanciando i suoi terminali a marchio “Wave” e la sua piattaforma Open Gaming System per giochi digitali a vincita immediata.

Pat McHugh, amministratore delegato di SG Lottery, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di continuare il nostro successo in Turchia con progetti back-to-back di alto profilo, entrambi con obiettivi di crescita significativi incentrati sullo sviluppo della vendita al dettaglio e dell’impegno digitale. Attraverso la nostra collaborazione con partner fidati e di lunga data, Şans Dijital e Sisal, Scientific Games sta guidando le vendite e i profitti massimi per il governo turco, portando nuovi fantastici giochi di intrattenimento ai giocatori turchi”.

Sempre nell’agosto 2019, Scientific Games ha lanciato le scommesse sportive in Turchia attraverso Şans Girişim, la sua joint venture con Şans Dijital, di proprietà del conglomerato turco Demirören Holding. Il fornitore ha affermato che il suo prodotto per le scommesse sportive ha elaborato più di $220 milioni di scommesse durante una sola settimana di luglio. La scorsa settimana, il presidente di Scientific Games Ron Perelman ha accettato di vendere la sua quota del 34,9% nel fornitore per oltre $900 milioni a un gruppo di investitori istituzionali tra cui il membro FTSE 250 Caledonia Investments in un accordo che vedrà anche due veterani di Aristocrat Leisure sostituire Perelman e il suo rappresentante nel consiglio di amministrazione di Scientific Games.

 

 

PressGiochi