08 Dicembre 2022 - 00:46

Il Belgio amplia il sistema di autoesclusione anche per i negozi di scommesse

La Commissione belga per il gioco d’azzardo ha annunciato che il suo sistema “EPIS – Excluded Persons Information System” sarà ampliato per coprire i clienti dei negozi di scommesse. L’annuncio

10 Ottobre 2022

Print Friendly, PDF & Email

La Commissione belga per il gioco d’azzardo ha annunciato che il suo sistema “EPIS – Excluded Persons Information System” sarà ampliato per coprire i clienti dei negozi di scommesse. L’annuncio vede il sistema di autoesclusione del gioco d’azzardo del Belgio coprire tutte le discipline autorizzate consentite dal BGC, poiché in precedenza l’autoesclusione dell’EPIS era disponibile solo per i casinò tradizionali, le sale giochi e i siti Web di gioco d’azzardo online.

Al BGC era stato ordinato di ampliare la copertura dell’EPIS nell’ambito della revisione in corso da parte del governo belga delle salvaguardie del mercato e delle tutele dei giocatori. La Commissione è stata criticata dal Consiglio di Stato belga per aver imposto un periodo minimo di sei mesi per l’autoesclusione che non copriva tutti i verticali del gioco d’azzardo.

I parlamentari belgi hanno chiesto al BGC di garantire che i giocatori autoesclusi possano impostare periodi di autoesclusione indefiniti sul sistema EPIS, con un’ulteriore garanzia che nessuna attività promozionale venga commercializzata ai giocatori. Dal 20 ottobre, gli operatori di gioco d’azzardo online autorizzati in Belgio devono garantire che tutti i clienti siano protetti con un nuovo limite di deposito di € 200. L’ordinanza è stata citata con un “regio decreto” approvato dal parlamento belga, che chiedeva al BGC di abbassare i limiti di deposito settimanale da € 500 a € 200, con gli operatori non più autorizzati a promuovere bonus come incentivi per i giocatori. I giocatori possono richiedere che il loro limite di deposito venga revocato dagli operatori, i quali dovranno notificare la richiesta al BGC e verificare con la Banca nazionale che il giocatore non sia elencato come inadempiente nel suo registro centrale dei crediti.

 

PressGiochi

×