14 ottobre 2019
ore 03:45
Home Cronaca Il 30 marzo a L’Aquila: “La ‘potenza del talento’ per combattere la Ludopatia”

Il 30 marzo a L’Aquila: “La ‘potenza del talento’ per combattere la Ludopatia”

SHARE
Il 30 marzo a L’Aquila: “La ‘potenza del talento’ per combattere la Ludopatia”

Il contrasto al gioco d’azzardo sarà al centro del convegno “La ‘potenza del talento’ per combattere la Ludopatia”, in programma per sabato 30 marzo alle 10,30 all’Auditorium del Parco del Castello de L’Aquila.

L’evento, organizzato da SkillPower, la piattaforma web di giochi d’abilità, ideata dai giovani aquilani Alfredo Specchio, Pietro De Gregorio e Andrew Rivelli, oggi valutata tre milioni di euro, nasce con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sulle conseguenze del gioco d’azzardo e sugli effetti che questo fenomeno ha sul territorio, non solo in termini sociali, ma anche economici.

Al dibattito prenderanno parte figure professionali ed esperti che contribuiranno ad analizzare l’espansione della Ludopatia nella nostra regione e nelle aree in ricostruzione a seguito del sisma del 6 aprile 2009 e dei terremoti del 2016-2017, rivolgendosi in particolare alle nuove generazioni e cercando di dare una risposta concreta che porti alla creazione di una metodologia efficace di prevenzione e contrasto.

Il gioco d’azzardo patologico è un vero e proprio disturbo persistente che, nei casi più gravi, può implicare compromissioni in diversi aspetti della vita quotidiana, con conseguenze significative anche nei rapporti familiari, sociali e lavorativi.

Skillpower, che vuole dare il proprio contributo per combattere questa dipendenza, considerata “piaga della società contemporanea“, è un sistema in grado di trasformare le abilità personali nel gioco, in una forma di guadagno, attraverso dei concorsi a premi e tornei su scala internazionale in cui i partecipanti si sfidano in giochi di abilità.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN