22 agosto 2019
ore 18:14
Home Online I nuovi requisiti Apple mettono a rischio le app dei giochi d’azzardo

I nuovi requisiti Apple mettono a rischio le app dei giochi d’azzardo

SHARE
I nuovi requisiti Apple mettono a rischio le app dei giochi d’azzardo

Gli operatori di giochi mobili affermano che la loro attività potrebbe essere stata messa in pericolo dai nuovi regolamenti di Apple che richiedono requisiti specifici per le app per iOS.
Apple volta le spalle agli operatori di giochi mobili con un severo aggiornamento normativo che mette in pericolo la loro attività. A partire dal 3 settembre, tutte le aziende devono sviluppare di nuovo le loro app per essere appositamente predisposte per iOS.
La maggior parte degli operatori di giochi mobili riadattano i propri siti Web per farli funzionare come app ma con le modifiche in atto non saranno più in grado di farlo. Poiché d’ora in poi nell’App Store saranno solo App sviluppate specificamente per detto sistema operativo.
I giochi HTML5 distribuiti all’interno delle app “potrebbero non consentire l’accesso a giochi, lotterie o donazioni” dicono le linee guida. “Inoltre, potrebbero non supportare il commercio digitale.”
In precedenza, nel 2019, gli operatori dovevano avere app con un “livello minimo di natività”. Ciò significava che le scommesse sportive, i casinò, il bingo e le lotterie dovevano fermarsi con il sistema di repacking.

Gli operatori di gioco mobile potrebbero dover investire un sacco di tempo e denaro per conformarsi prima della scadenza. Tre mesi per creare da zero un’app per le scommesse sportive con funzionalità complete è un’impresa enorme e potenzialmente irrealistica. Richiederà team di sviluppo di considerevoli dimensioni e specializzati per garantire che tutte le funzionalità siano pienamente conformi. Tuttavia, gli operatori con prodotti meno complessi potrebbero essere in grado di rispettare la scadenza se iniziano ora.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN