17 Gennaio 2021 - 09:38

Calvi: “I membri di GLMS compiono grandi sforzi per combattere le manipolazioni sportive”

Svenska Spel ha tenuto un seminario sulle partite truccate e ancora una volta ha spinto per la firma e la ratifica svedese della Convenzione di Macolin. Il 1 ° gennaio

03 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Svenska Spel ha tenuto un seminario sulle partite truccate e ancora una volta ha spinto per la firma e la ratifica svedese della Convenzione di Macolin. Il 1 ° gennaio 2019, la Svezia ha introdotto un nuovo consiglio sulle partite truccate, designato come chiave a sostegno di una nuova era per le leggi svedesi sul gioco d’azzardo, contribuendo allo stesso tempo a mantenere la sicurezza pubblica attraverso l’integrità sportiva. Con il sostegno legislativo della Convenzione internazionale, il Consiglio avrebbe più strumenti nelle sue mani per facilitare un’efficace cooperazione nazionale e transnazionale, oltre a mettere in atto misure efficaci per prevenire, identificare, affrontare e gestire le manipolazioni sportive. Uno di questi strumenti sarebbe quello di attuare una forma di “processo nazionale” per riferire immediatamente su attività sospette di partite truccate o scommesse tra le parti. Svenska Spel raccomanda alla Svezia di firmare la Convenzione per rafforzare meglio il lavoro nazionale contro la manipolazione dello sport. La piattaforma nazionale, un concetto noto in questo campo, trova la sua radice e legittimità giuridica nella Convenzione, che richiede la ratifica per diventare pienamente conforme.

Al momento, la Svezia è l’unico paese scandinavo a non aver firmato la Convenzione internazionale sulla manipolazione delle competizioni sportive e la Norvegia è l’unico paese scandinavo ad averla effettivamente ratificata. Le ragioni sono in parte basate sulla situazione di stallo dell’UE, ma con un certo numero di paesi dell’UE che iniziano a ratificare la Convenzione, insieme ad altri paesi che l’hanno ratificata e con l’imminente prima riunione del Comitato di controllo statutario della Convenzione, coloro che non la ratificano rischiano di rimanere indietro nel processo decisionale. GLMS, ovviamente, è da tempo un sostenitore della Convenzione e crede fermamente che la ratifica da parte del maggior numero di Stati rafforzerà ulteriormente la lotta contro le manipolazioni sportive.

Nel frattempo, la Royal Dutch Football Association (KNVB) e la Dutch Lottery hanno firmato il 14 ottobre 2020 un codice di condotta “Gioco responsabile” per intraprendere una stretta cooperazione. Il codice di condotta contiene accordi per un corso equo, trasparente ed etico del calcio e delle scommesse sportive. La lotteria fa la sua parte per garantire l’integrità dello sport poiché il Codice include sezioni sulla cooperazione nel campo dell’integrità e dell’affidabilità dello sport e un ambiente sicuro per le scommesse sportive. Il mercato dei giochi d’azzardo online nei Paesi Bassi dovrebbe aprirsi all’inizio del 2021 e la Lotteria e la KNVB stanno mettendo in atto misure per garantire attività sicure intorno al calcio. Il codice di condotta si concentra su 3 principi fondamentali: i calciatori e gli appassionati di calcio devono poter contare su un percorso sportivo del gioco; i consumatori devono poter piazzare una scommessa su una partita di calcio in modo sicuro e responsabile; non dovrebbero esserci conflitti di interesse quando si tratta di organizzare partite di calcio e scommesse sportive. I loro sforzi saranno probabilmente complementari alla piattaforma nazionale olandese sulla manipolazione delle competizioni sportive, la cui base si trova nella Convenzione di Macolin.

 

Il Presidente della GLMS, Ludovico Calvi, è intervenuto sull’argomento con un messaggio ai propri membri, scrivendo: “GLMS è orgogliosa di dare il benvenuto al suo primo membro associato sportivo, Cyprus Sport Organization, che è anche il coordinatore della piattaforma nazionale cipriota. Il nostro membro, Svenska Spel, ha spinto ancora una volta per la firma della Convenzione di Macolin, mentre Nederlandse Loterij ha firmato il codice di condotta del gioco responsabile con KNVB. Il team GLMS e i suoi membri hanno preso parte a vari panel al vertice digitale di Betting on Sports Europe organizzato dal nostro partner strategico, SBC.

Inoltre, GLMS sta attivando i suoi membri poiché i suoi progetti partner Integriball e Integrisport stanno procedendo in un ambiente sicuro per COVID-19 ed è inoltre lieto del recente annuncio che Integrisport vedrà una seconda fase come Integrisport Next, ricevendo finanziamenti tramite ERASMUS +. Il progetto ha ricevuto finanziamenti per un secondo progetto di 2 anni, Integrisport Next e GLMS continueranno ad essere partner, da parte sua rappresentando gli interessi della lotteria con le forze dell’ordine e la magistratura nella lotta alle manipolazioni sportive. I nostri hub di monitoraggio hanno lavorato duramente poiché gli allarmi e gli schemi sospetti rimangano elevati e insoliti data la situazione senza precedenti. Vorrei cogliere l’occasione per esortarvi a continuare a rimanere vigili e forti di fronte all’ennesima ondata: rimanete a casa e se uscite, mantenete le distanze, indossate la mascherina”.

 

 

 

PressGiochi

Fonte immagine: https://www.tstyle.it/2019/08/25/betting-online-gli-italiani-riscoprono-il-piacere-di-scommettere-16151.html