11 Agosto 2020 - 11:34

I casinò del Giappone potrebbero seguire il modello degli “integrated resorts” di Singapore

A quanto sembra il Giappone che ha visto recentemente  la “storica” apertura normativa al gioco, prenderà come esempio i casinò di Singapore. Diversi funzionari del governo giapponese infatti hanno visitato

20 Dicembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

A quanto sembra il Giappone che ha visto recentemente  la “storica” apertura normativa al gioco, prenderà come esempio i casinò di Singapore. Diversi funzionari del governo giapponese infatti hanno visitato la città-stato in questi ultimi anni, in vista del parlamento giapponese promulgare una legge per legalizzare il gioco d’azzardo casinò nel paese.

Pur essendo una delle principali destinazioni di gioco del casino del mondo, Singapore non ha certamente lo stesso “peso” di Macao o Las Vegas, con i suoi due casinò nascosti e poco appariscenti in strutture inglobate nei suoi resort, ma proprio il sistema dei “resort integrati” è una linea “ammirata” proprio dal Giappone. Singapore infatti, ha utilizzato un approccio altamente regolamentato, calibrato che ha cercato di trovare un equilibrio tra la necessità di rimanere davanti alla concorrenza come destinazione turistica, ma anche introdotto misure di salvaguardia per mettere a riparo la popolazione locale dal “lato negativo del gioco d’azzardo”, un percorso che, come detto, potrebbe essere seguito dal Giappone.

Freeman (AGA): “L’apertura normativa del Giappone al gioco è storica, produrrà una vasta espansione economica”

PressGiochi